Nel mondo dell’alimentazione e delle diete vi sono tanti consigli che spesso entrano in contrasto tra di loro. Tuttavia esistono degli alimenti, anche detti “supercibi”, oggettivamente ricchi di nutrienti e sani. Il grano saraceno è fra questi: si tratta di un seme saporito e ricco di proteine, un ottimo sostituto di riso e frumento per quelle diete in cui si consiglia di eliminare il glutine.

Le ricette con il grano saraceno sono molteplici e mai deludenti. Di seguito si presentano tre opzioni per la preparazione dei dolci.

Crostata di grano saraceno

Ingredienti:

  • 220 g di farina di grano saraceno;
  • 80 g di farina di riso;
  • 50 g di zucchero integrale di canna;
  • Marmellata di ciliegie;
  • 1 pizzico di curcuma;
  • 1 pizzico di sale;
  • 1 cucchiaino di bicarbonato;
  • Mezzo bicchiere di olio di girasole;
  • Scorza grattugiata di un limone;
  • Latte di soia q.b.

Mescolare in una ciotola la farina di grano saraceno con quella di riso. Aggiungervi dunque il sale, la curcuma, il bicarbonato, lo zucchero e la scorza di limone. Incorporate al composto anche l’olio e il latte, fino a ottenere un risultato denso e compatto. Avvolgetelo nella pellicola trasparente e lasciatelo riposare in frigo per circa 30 minuti. Oliate quindi una teglia rotonda e adagiatevi tre quarti dell’impasto, formando dei bordi non troppo alti. Farcite con la marmellata di ciliegie e stendete il resto dell’impasto su un piano infarinato, ricavando delle strisce che serviranno a formare la griglia superiore della vostra crostata. Infornate per circa mezzora a 180 gradi, lasciate quindi raffreddare.

Pancake al grano saraceno

Pancake

Pancake[/caption]

Ingredienti per 4 persone:

  • 70 g di farina di grano saraceno;
  • 70 g di farina bianca;
  • 250 ml di latte di soia;
  • 5 g di lievito per dolci;
  • 1 cucchiaino e mezzo di zucchero integrale di canna;
  • 1 cucchiaino e mezzo di olio di semi di girasole;
  • 1 pizzico di sale.

Setacciate le farine, lo zucchero, il lievito e il sale in una ciotola. In un altro contenitore, mescolate olio e latte. Unite insieme tutti gli ingredienti e lasciate riposare il composto per una decina di minuti. Scaldate una padella non troppo larga e aggiungetevi un mestolo di impasto. Quando le bolle formate sulla superficie saranno secche, ripetete l’operazione dall’altro lato. Continuare fino a esaurimento dell’impasto. Servite infine con dello sciroppo d’acero e delle banane a rondelle.

Brownies vegani al cioccolato

Ingredienti per 4 persone:

  • 50 g di farina di riso;
  • 50 g di farina di grano saraceno;
  • 150 g di cioccolato fondente;
  • Mezzo bicchiere di latte di riso;
  • 50 g di cacao amaro;
  • 100 g di olio extravergine d’oliva;
  • 2 cucchiai di fecola di patate;
  • 4 cucchiai di succo d’agave;
  • 1 pizzico di bicarbonato;
  • 1 cucchiaino di lievito naturale.

Fare sciogliere a bagnomaria 100 g di cioccolato fondente e riducete a scaglie i restanti 50 g, tenendoli da parte. Mescolate le farine con il cacao amaro e aggiungete quindi zucchero e fecola di patate. Unitevi dunque l’olio, il latte di riso, il cioccolato fondente fuso, il bicarbonato e il lievito. Create circa 8 sfere, dando loro una forma un po’ schiacciata. A ogni sfera aggiungere con le mani anche delle scaglie di cioccolato fondente. Infornate per circa mezzora a 160 gradi.

4 febbraio 2015
I vostri commenti
Alessandra , lunedì 9 febbraio 2015 alle17:01 ha scritto: rispondi »

Vorrei vs ricette grazie

Lascia un commento