Per San Valentino è praticamente d’obbligo mangiar qualcosa di dolce con il proprio compagno o compagna, o viziarsi in solitaria anche senza nessuno accanto. E la cioccolata è l’ingrediente più goloso in circolazione: ecco quindi una selezione di ricette di dolci per il prossimo 14 febbraio. O per qualsiasi altro giorno, per chi vuole festeggiare l’amore tutto l’anno.

Il soufflé al cioccolato è uno dei dolci più gustosi, e non così difficile da preparare come si potrebbe pensare, l’ideale quindi per San Valentino. Bastano 15 grammi di burro, 2 cucchiai di cioccolato amaro, 85 grammi di cioccolato fondente, 1/2 cucchiaino di vaniglia, 2 uova, 2 cucchiai di zucchero, 1 pizzico di sale. In una ciotola a bagnomaria far sciogliere burro e cioccolato e aggiungere la vaniglia una volta tolto dal fuoco, e di seguito i due tuorli d’uovo, uno alla volta, e mescolare. In una ciotola pulita montare i due albumi con lo zucchero e il sale e unire al cioccolato. A questo punto mettere nelle terrine precedentemente spolverate con il cioccolato amaro e cuocere nel forno preriscaldato a 180 gradi finché non si gonfiano, tra i 20 ai 40 minuti a seconda della grandezza dei contenitori. Servire subito.

La fonduta di cioccolato è il parente dolce della forse più nota fonduta al formaggio. Di grande impatto e facilissima preparazione. Tutto quello che serve sono 400 grammi di cioccolato al latte o fondente, 100 grammi di panna e 250 grammi di fragole e altra frutta a piacimento. Far scaldare in un pentolino il cioccolato a pezzetti e la panna, finché non si ottiene un amalgama omogeneo. Servire in una ciotola, con accanto la frutta a pezzetti da intingere con una forchetta nella cioccolata. Oltre alla fragole, ottime banane, frutta secca, mele, pere.

Un’altra ricetta di dolce semplice e gustosa è quella dei brownies al cioccolato, magari proprio a forma di cuore. Bastano 40 grammi di farina, un pizzico di sale, un pizzico di bicarbonato di sodio, 2 cucchiai di cioccolato amaro in polvere, 85 grammi di cioccolata fondente o al latte, 15 grammi di burro, 65 grammi di zucchero, 1 uovo più un tuorlo extra, 1 cucchiaino di vaniglia. In una ciotola mescolare farina, sale, bicarbonato e cacao. In una pentola far scaldare a bagnomaria burro e cioccolata. Una volta sciolto, aggiungere zucchero, uova e vaniglia. Infine mescolare con il contenuto della prima ciotola. Versare il tutto nella terrina precedentemente passata con burro e cuocere per 25 minuti in forno preriscaldato a 180 gradi. Far raffreddare per 20 minuti poi tagliare, magari con stampini a forma di cuore. Si può servire con marmellata di ciliegie e gelato.

Per chi non ha tempo, voglia o pratica per mettersi ai fornelli, i panini al cioccolato sono davvero la cosa più semplice possibile, ma con le dovute attenzioni comunque d’effetto. Prendere delle fette di pane bianco e 85 grammi di cioccolata fondente o al latte, o spalmabile. Far scaldare il pane alla griglia finché i pezzi di cioccolata non si sono sciolti, in 2 minuti circa, e servire subito.

27 marzo 2013
Lascia un commento