Le ricette con la borragine sono preparazioni semplici e gustose, che diventano comuni nella stagione primaverile. La pianta, la Borago officinalis, viene in genere seminata ai primi di marzo e, dopo 6-8 settimane, le foglie sono pronte per essere raccolte e diventare ingredienti per primi, secondi e contorni.

La borragine è una pianta rustica che cresce spontaneamente soprattutto in Toscana e nelle Marche, ma si adatta bene anche alla coltivazione in vaso. È nota da tempo anche per le sue proprietà officinali, oltre che nutrizionali: è ricca di sali minerali, soprattutto calcio e potassio e di acidi grassi Omega 6. In fitoterapia è nota per la sua efficacia come antinfiammatorio e blando calmante, negli stati di stress e nel controllo dei sintomi che si manifestano nel periodo premestruale e in menopausa: i fiori sono, infatti, una fonte di fitoestrogeni. Interessante è anche l’effetto diuretico e depurativo.

=> Scopri come si coltiva la borragine


Vediamo come impiegare la borragine per la realizzazione di 5 ricette facili e veloci: per tutte le realizzazioni il primo passaggio consiste nel lavare accuratamente le foglie in acqua fresca e corrente, quindi raccoglierle nel cestello per la cottura al vapore e cuocerle per 5 minuti circa. Questo procedimento è preferibile rispetto alla bollitura, in quanto riduce di molto la perdita di sali minerali e altri micronutrienti.

Frittata alla ricotta e borragine

Ingredienti per 4 persone:

  • 4 uova;
  • 200 g di ricotta;
  • 400 g di foglie di borragine cotte al vapore;
  • 20 g di cipolla bianca sminuzzata;
  • 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva.

=> Scopri le proprietà della cipolla


Raccogliete in un padella antiaderente con i bordi bassi l’olio e la cipolla sminuzzata, mescolate bene e fate appassire a fiamma bassa per qualche minuto, poi fate raffreddare. Nel frattempo, sbattete le uova a schiuma, poi unite la ricotta e lavorate il composto per renderlo omogeneo. Unite la borragine cotta al vapore e finemente sminuzzata, amalgamante, unite la cipolla appassita e mescolate bene. Versate tutto in una pirofila antiaderente e cuocete in forno caldo a 170°C, per circa 40 minuti.

Orecchiette con borragine e ceci

ingredienti per 4 persone:

  • 320 g di orecchiette;
  • 200 g di ceci già ammollati e sbollentati;
  • 400 g di foglie di borragine cotte al vapore finemente;
  • 20 g di cipolla bianca sminuzzata;
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva;
  • mix di pepe verde, nero e rosa macinato fresco.

Cuocete le orecchiette in abbondante acqua bollente. Nel frattempo, raccogliete in una padella antiaderente piuttosto ampia la cipolla e l’olio e fate appassire. Unite la borragine sminuzzata e i ceci. Cuocete tutto per qualche minuto, quindi scolate la pasta e saltate nel condimento. Servite caldo, con poco pepe macinato fresco.

Plumcake di borragine

Plumcake e torte[/caption]

Ingredienti per 6 persone:

  • 250 g di foglie di borragine cotte al vapore finemente;
  • 150 g di farina di farro;
  • 125 ml di latte parzialmente scremato;
  • 4 cucchiai di olio extravergine di oliva;
  • 4 uova;
  • 80 g di pangrattato al naturale;
  • 1 pizzico di sale e mix di pepe verde, nero e rosa macinato fresco;
  • 1 bustina di lievito per torte salate.

Sbattere le uova con la farina senza fare grumi, quindi unite la borragine cotta al vapore e sminuzzata. Mescolate bene e unite il lievito, il latte a filo e sale e pepe. Aggiungete il pangrattato e amalgamate. Versate il composto in uno stampo antiaderente per plumcake e cuocete in forno caldo a 180°C per 45 minuti circa. Fate raffreddare prima di sformare e servire.

Quiche di zucca e borragine

Ingredienti per 8 porzioni:

  • 1 rotolo di pasta sfoglia tonda;
  • 2 uova;
  • 400 g di polpa di zucca cotta al vapore e schiacciata;
  • 200 g di funghi pioppini;
  • 200 g di foglie di borragine cotte al vapore finemente;
  • 100 g di ricotta di pecora;
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva;
  • 1 pizzico di sale e noce moscata.

=> Scopri le proprietà della zucca


Pulite i funghi e raccoglieteli in una padella antiaderente, poi fate appassire con l’olio extravergine di oliva. Stendete la sfoglia in una pirofila, quadrata o tonda a seconda delle preferenze, quindi in una ciotola unite la polpa di zucca schiacciata, i funghi e la borragine sminuzzata. Salate e insaporite con la noce moscata, poi unite le uova sbattute e la ricotta di pecora. Amalgamate tutto e impiegate il composto per farcire la sfoglia.
Cuocete in forno caldo a 180°C per 40 minuti, poi sfornate e servite tiepida in porzioni.

Trofie al pesto di borragine e pinoli

Ingredienti per 4 persone:

  • 320 g di trofie fresche;
  • 50 g di pinoli;
  • 200 g di foglie di borragine cotte al vapore finemente;
  • 40 g di pecorino grattugiato;
  • 4 cucchiai di olio extravergine di oliva.

Cuocete la pasta e, nel frattempo, raccogliete nel bicchiere del frullatore i pinoli, la borragine, il pecorino e l’olio. Frullate fino a ottenere una crema omogenea. Scolate la pasta quindi e con il pesto di borragine, servite subito.

29 marzo 2017
I vostri commenti
Carla Loiola, mercoledì 29 marzo 2017 alle18:55 ha scritto: rispondi »

Apprezzo molto la boragine ma trovo difficolta' a reperirla o a piantarla perche' non ho mai visto bustine di semi. Ho gradito le ricette .

Lascia un commento