La carbonara è uno dei piatti più amati e diffusi della cucina italiana, ma la presenza di formaggio, guanciale, pancetta e uova non lo rendono di certo un piacere alimentare adatto ai fautori della dieta vegana. Come è noto, i vegani non assumono prodotti di origine animale, per questo uova, insaccati e latticini sono off-limits. Esiste però una gustosa variante, quella della carbonara vegana.

>>Scopri la ricetta delle tortillas vegetariane

La ricetta è stata proposta da Alessandro Borghese, volto culinario di RealTime e Cielo, durante una puntata del format di successo Cucina Con Ale. Di seguito, tutte le istruzioni per non rinunciare al piacere della pasta carbonara senza tradire la filosofia vegan.

Carbonara Vegana: ingredienti e occorrente

Ingredienti per 4 persone:

  • 400 grammi di spaghetti;
  • 200 ml di panna di soia non zuccherata;
  • 1/2 cucchiaino di curcuma;
  • 200 grammi di wurstel di seitan affumicati;
  • 1 zucchina;
  • Olio extra vergine d’oliva;
  • Sale e pepe.

Carbonara vegana, la preparazione

Si parta dalla cottura degli spaghetti in acqua bollente e salata, secondo le tempistiche della pasta scelta. Si proceda quindi tagliando il fiore della zucchina a fettine, mentre il corpo della verdura andrà tagliato a fiammifero, per poi fare rosolare il tutto in una pentola con un filo d’olio. A questo punto, si tagli il wurstel di seitan a cubetti, esattamente come si farebbe con il guanciale, per aggiungerlo poi nella stessa padella di cottura della zucchina.

>>Scopri la ricetta del tiramisù vegano

Con l’aiuto di un pentolino, riscaldare la panna di soia con un pizzico di curcuma, di sale e di pepe. In questo modo, si realizzerà un sostituto dell’uovo dalla stessa consistenza e dallo stesso colore. Diventati croccanti le zucchine e il seitan, scolare la pasta direttamente nella loro pentola, aggiungendo un po’ di acqua di cottura e la crema di soia e curcuma. Lasciare mantecare per qualche minuto, impiattare a cono la pasta, ricoprire con qualche fetta di zucchina e concludere con un leggerissimo velo di pepe.

>>Scopri tutte le ricette con la curcuma

Dalle pagine di Real Time, riportate in fonte, è possibile gustare le istruzioni in video per questa ricetta, sicuramente amata da tutti quei vegani che, pur non volendo tradire la propria dieta, non vogliono rinunciare ai piaceri della gola.

Foto: Spaghetti Pasta CloseUp | Shutterstock

Riepilogo
Nome
Carbonara Vegana
Pubblicata il
Tempo di Preparazione
Cottura
Tempo

10 marzo 2013
In questa pagina si parla di:
Fonte:
I vostri commenti
Veganinchic, venerdì 22 agosto 2014 alle19:30 ha scritto: rispondi »

Chissa' che gusto avra'... io la faccio sempre con della zucca arrosto al posto delle uova, una delle ricette e' questa :)

arturogallia, domenica 10 marzo 2013 alle11:42 ha scritto: rispondi »

La Carbonara deriva il nome dai carbonai, ovvero coloro i quali andavano nei boschi e "producevano" il carbone. Per alimentarsi, utilizzavano quello che avevano e che potevano portarsi da casa senza che deperisse in breve tempo, come, ad esempio, il guanciale affumicato e stagionato e conservato con spezie (tra cui il pepe), il formaggio di pecora stagionato (pecorino) e le uova (fresche) delle galline. Chiamare carbonara, dunque, un qualsiasi altro piatto che non preveda questi ingredienti è una blasfemia!!!!  (La "critica" è ai cuochi e blogger che utilizzano questo nome a sproposito, non al vostro sito che mi piace un sacco! :)

Lascia un commento