Ricaricare l’iPhone con una passeggiata al Sole: è l’idea di un gruppo studenti della Miami Ad School di San Francisco, che ha messo insieme energia e tendenza. Guidati dalla designer di Mumbari Sayalee Kaluskar, il team ha ideato gli Shama Shades: i Ray-Ban dotati di pannelli fotovoltaici che permettono di immagazzinare energia e sfruttarla in un momento successivo.

Al momento è solo un progetto, ma l’idea di mettere insieme due oggetti intramontabili per creare energia potrebbe solleticare Luxottica, proprietaria del marchio Ray-Ban dal 1999.

Il team di San Francisco ha pubblicato un videoclip per pubblicizzare gli Shama Shade: una volta finita la propria passeggiata, per ricaricare l’iPhone basterebbe staccare una delle stanghette degli occhiali, dotata di piccoli pannelli e compatibile con il dispositivo Apple. L’energia prodotta dagli occhiali durante il giorno potrebbe così essere sfruttata la sera, rendendo complementari i due oggetti.

La produzione di energia in movimento è un’innovazione che attrae non pochi consumatori: dopo gli zaini solari firmati Ralph Lauren, chissà che Apple e Luxottica non decidano di unire le proprie forze e rendere l’idea degli Sharma Shades realtà.

19 novembre 2013
In questa pagina si parla di:
Fonte:
Lascia un commento