Il verde torna a dominare Villa Borghese e lo fa a distanza di oltre un anno dalle nevicate che causarono diversi danni alla vegetazione di Viale dei Pupazzi, una delle vie principali del parco che porta a Piazza di Siena unendo la Fontana dei Pupazzi al Tempietto di Diana.

La zona in questione ha beneficiato nei giorni scorsi della piantumazione di nuovi lecci che vanno a sostituire gli alberi danneggiati nel febbraio del 2012, quando delle abbondanti precipitazioni nevose distrussero parte della vegetazione.

L’intervento di riqualificazione è stato realizzato in collaborazione tra il Servizio Giardini dell’Assessorato all’Ambiente di Roma Capitale e Renault, che si dice soddisfatta del lavoro fatto, come spiegato dal direttore comunicazione della filiale italiana del gruppo, Francesco Fontana Giusti:

Questo intervento ci rende particolarmente orgogliosi e felici, perché sana una ferita ormai risalente a oltre un anno e mezzo fa in uno dei parchi più belli del mondo.

Renault ha deciso inoltre di “adottare” il Viale dei Pupazzi di Villa Borghese, assicurando la manutenzione delle piante per i prossimi due anni, un periodo entro il quale i lecci piantumati in questi giorni avranno il tempo di crescere e di arricchire con la loro rigogliosità l’ambiente circostante, oltre ad assorbire, secondo le stime, circa 2 tonnellate di CO2 all’anno, ovvero 151 chilogrammi all’anno per ogni albero.

1 agosto 2013
Lascia un commento