È diventata in poche ore l’idolo dei social network, per via della sua rarissima unicità. La protagonista delle ultime condivisioni virali è una ligre, un incrocio fra un leone e una tigre, nata presso uno zoo russo. Un fatto insolito, considerato come incroci di questo tipo non avvengano di frequente. Il cucciolo, presentato al pubblico con un simpatico video, si trova in perfette condizioni di salute.

Ribattezzata Tsar, la ligre è nata due mesi fa in uno zoo itinerante della Russia, mentre la struttura si trovava nel sud del paese. La piccola, dal manto biondo tipico dei leoni ma dotata di strisce caratteristiche delle tigri, è venuta al mondo grazie all’unione di papà Caesar e mamma Princess.

=> Scopri le ligri russe


Così come conferma il direttore della struttura, il leone e la tigre hanno vissuto per anni a strettissimo contatto e, dopo aver sviluppato un forte legame reciproco, hanno concluso un accoppiamento nonostante la differente specie. Sebbene le possibilità di concepire non siano remote, la nascita di una ligre rimane fatto comunque rarissimo, poiché solitamente questi felini tendono a condividere spazi e usanze solo con i simili. Non è un caso, infatti, che le maggior parte delle ligri a oggi conosciute siano nate in cattività, dove la convivenza forzata spinge gli animali a stringere forti legami con più specie contemporaneamente.

Non essendo una specie generalmente disponibile in natura, la ligre non è un animale coinvolto da progetti specifici di conservazione. In ogni caso, si tratta di uno dei felini più affascinanti del regno animale: può crescere molto più dei genitori, infatti, anche raggiungendo un peso oltre i 400 chili. A oggi, è una ligre statunitense a detenere il record mondiale, con 418 chilogrammi di peso e ben 3.33 metri di lunghezza. Come già accennato, l’esemplare in questione è già diventato un piccolo idolo dei social network, dove da giorni è protagonista di meme virali.

1 febbraio 2017
Fonte:
Lascia un commento