È certamente uno dei timori più diffusi fra gli aracnofobici: trovare in casa un ragno dalle dimensioni gigantesche, anche se tipico di migliaia di chilometri dalla propria abitazione. Una probabilità assai remota, almeno di primo acchito, ma non di certo impossibile: è quello che è accaduto in questi giorni a Redhill, una cittadina inglese del Surrey. Nello spostare alcuni mobili, un gruppo di operai ha rivenuto un ragno australiano di ben 18 centimetri di lunghezza.

A riferirlo è BBC, nel raccontare la vicenda che ha visto protagonisti gli operai della Britannia Movers International, una società specializzata in traslochi. A quanto sembra, l’animale è stato rinvenuto durante lo spostamento di alcuni mobili, provenienti proprio dall’Australia, dove questa specie di aracnidi è originaria. Secondo quanto reso noto, il ragno è sopravvissuto a un viaggio di oltre 16.000 chilometri, rimanendo chiuso in un container per diversi mesi. Rinvenuto vivo, si è probabilmente alimentato di piccoli insetti per poter sopravvivere tutto questo tempo.

=> Scopri il ragno gigante del messico


David Aldridge, supervisore per la società di traslochi, ha così raccontato la vicenda:

Tre ragazzi stavano scaricando, uno di questi ha corso per due miglia sulla strada quando l’ha visto. Il ragno è bellissimo e peloso. L’ho catturato e chiuso nella scatola per il pranzo, poi l’ho portato a casa per mostrarlo a mio figlio di sei anni, in attesa dell’arrivo della RSPCA.

=> Scopri i ragni velenosi in Italia


Portato in salvo e assegnato alle cure dei veterinari, il ragno pare si trovi in buone condizioni di salute. L’aracnide, appartenente al grande gruppo dei ragni cacciatori australiani, può raggiungere dimensioni anche di 30 centimetri in estensione delle zampe e non è solitamente velenoso. Il morso, tuttavia, può comunque risultare doloroso e difficile da curare. L’esemplare rinvenuto nel Regno Unito, dalla lunghezza pari a una bottiglietta d’acqua, è stato affidato alle cure dell’Heathrow Animal Reception di Hounslow e verrà accudito da un esperto.

24 luglio 2017
In questa pagina si parla di:
Fonte:
BBC
Lascia un commento