Ecodom, Consorzio Italiano Recupero e Riciclaggio Elettrodomestici, struttura privata e senza fini di lucro che gestisce la raccolta dei rifiuti elettrici ed elettronici in Italia, ha reso noto, in occasione della XXIV edizione di “Puliamo il Mondo“, i dati relativi ai risultati ottenuti nei primi mesi del 2016.

Si registra un aumento globale, rispetto allo stesso periodo del 2015, di oltre il 7,5%: si è passati dalle 35.966 tonnellate di RAEE smaltite nei primi 6 mesi del 2015, alle 38.900 del 2016. Sono state 15.000 le tonnellate trattate di rifiuti classificati come R1 (tipo frigoriferi, congelatori, condizionatori), con un leggero calo, rispetto all’anno precedente, dell’1,5%; 23.500 hanno invece riguardato gli R2 (lavatrici, lavastoviglie, scalda-acqua, forni, cappe, etc..), che hanno registrato un aumento del 15%.

Una corretta gestione di questi rifiuti, solo per questi 6 mesi, ha garantito un risparmio in termini di produzione di CO2, di 352.000 tonnellate e un risparmio energetico (rispetto a ciò che sarebbe stato necessario se invece di utilizzare i materiali così recuperati si fossero estratte materie vergini), di più di 41 milioni di kWh.

Tra pochi giorni prenderà il via “Puliamo il Mondo“, iniziativa di Legambiente che da 24 anni si svolge in molti luoghi del nostro Paese nel mese di settembre. Ecodom vi partecipa anche quest’anno, dando la sua partnership tecnica. Il suo supporto aiuterà a far capire ai quasi 4.000 bambini di 77 scuole che vi parteciperanno dal 23 al 25 settembre, quanto sia importante differenziare correttamente qualsiasi tipo di rifiuto e quali siano in particolare le potenzialità della raccolta dei RAEE.

Grazie all’adesione di alcune scuole, Ecodom andrà anche oltre l’evento, creando un percorso per gli studenti, in grado di insegnare loro come vanno gestiti gli elettrodomestici fuori uso. Con 3 appuntamenti il Consorzio si ripropone di lasciare il proprio messaggio alle generazioni del futuro. Giorgio Arienti, Direttore Generale di Ecodom, ha commentato con entusiasmo quest’azione condivisa:

La collaborazione con Legambiente e il sostegno a favore di “Puliamo il Mondo” sono divenuti ormai un appuntamento fisso per Ecodom. Una consuetudine che si rinnova ogni anno con la consapevolezza di quanto sia essenziale sensibilizzare tutti e, in particolare i più giovani, sull’importanza di salvaguardare e proteggere l’ambiente in cui viviamo.

13 settembre 2016
In questa pagina si parla di:
Fonte:
Immagini:
Lascia un commento