Raccolta differenziata: Italia recupera quasi 10 mln di tonnellate

L’Italia verso quota 10 milioni di tonnellate di raccolta differenziata. Questo quanto emerge dal secondo Rapporto ANCI-Ancitel, con i dati 2011 che vedono l’Italia raggiungere quota 35,5% di materiali recuperati. Nel frattempo è giunta alla terza edizione la campagna itinerante Raccolta 10 Più, promossa dal CONAI (Consorzio nazionale imballaggi) per sensibilizzare gli italiani sulla raccolta differenziata di qualità e sul riciclo.

Nel corso dell’iniziativa, partita da Milano qualche settimana, i volontari del Consorzio distribuiranno ai passanti un “Decalogo con i consigli pratici” per non sbagliare a selezionare i rifiuti nelle proprie case. Un aspetto, quello della corretta differenziazione dell’immondizia, di fondamentale importanza per la riuscita della raccolta, perché è proprio dalla qualità della varie frazioni che dipende il successo del riciclo.

Per questo il CONAI ha deciso, per la prima volta, di rivolgere il suo messaggio anche agli oltre 4,5 milioni di cittadini stranieri residenti nel nostro Paese, traducendo il suo decalogo in cinque lingue (cinese, arabo, inglese, spagnolo, russo).

Non solo: nelle tappe principali del tour di Raccolta 10 Più è stato allestito anche il gioco virtuale “Re-Basket”, attraverso il quale i passanti possono cimentarsi, in una specie di “pallacanestro dei rifiuti”, nella selezione dei diversi materiali da imballaggio. L’obiettivo, naturalmente, è quello di migliorare la conoscenza delle corrette modalità della raccolta differenziata, contribuendo ad aumentare non solo la quota di rifiuti separati e recuperati, ma anche la qualità del materiale raccolto.

L’obiettivo, naturalmente, è quello di migliorare le attuali prestazioni delle città italiane in materia di raccolta differenziata, che nel 2011, secondo i dati dell’ultimo Rapporto ANCI-Ancitel, ha raggiunto la percentuale del 35,5% su scala nazionale. In particolare, lo scorso anno sono state trattate in Italia quasi 10 milioni di tonnellate, mentre la crescita percentuale dei rifiuti raccolti in modo differenziato è stata di circa il 2% annuo. A livello regionale, per quanto riguarda il riciclo è in testa il Trentino Alto Adige con il 74,6%, ma sul fronte della differenziata primeggia la Lombardia, con quasi 2 milioni di tonnellate trattate nel 2011.

Dopo aver toccato Milano, Roma, Bologna, Firenze, Venezia, Genova, Torino e Verona, attualmente la carovana di Raccolta 10 Più è a Napoli, con uno stand allestito nella Stazione centrale fino a sabato 10 novembre. Le successive e ultime tappe della campagna saranno Bari e Palermo, dall’8 al 10 novembre prossimi.

7 novembre 2012
In questa pagina si parla di:
Lascia un commento