Insegnare l’importanza della raccolta differenziata e del riciclo a tempo di musica. Di rap più precisamente. Un video musicale per sottolineare quanto sia importante tenere in considerazione temi come il corretto smaltimento dei rifiuti. Questo il linguaggio principale della campagna di sensibilizzazione “Non mi rifiuto”, promossa da Ancitel Energia&Ambiente con il patrocinio del Ministero dell’Ambiente e dell’ANCI (Associazione Nazionale Comuni Italiani).

La campagna “Non mi rifiuto” rappresenta uno strumento destinato alle amministrazioni locali per comunicare con i giovani in un linguaggio divenuto sempre più familiare come il rap. Al centro dell’iniziativa un video musicale realizzato dal rapper Marco Lena, in arte Blebla.

Uno strumento a “chilometro zero”, considerato che a disposizione di ciascuna amministrazione locale verrà messo a disposizione in maniera gratuita un “kit” personalizzato, da utilizzare per la promozione delle buone pratiche di raccolta differenziata e riciclo nel proprio territorio.

A sostenere l’iniziativa anche la collaborazione di CiAl, Ecolamp, Comieco, CoReVe, Italgrob, Rilegno, Ricrea, Revet, Cobat, Ama, European Recycling Platform e Provincia di Rieti. La presentazione della campagna “Non mi rifiuto” avverrà giovedì 10 marzo 2016 presso la Casa del Cinema di Villa Borghese a Roma.

Saranno presenti Barbara Degani (sottosegretario all’Ambiente), Filippo Bernocchi (delegato ANCI Energia e Rifiuti), Enzo Bianco (presidente del Consiglio Nazionale ANCI), Paolo Crepet (sociologo), oltre al cantante rap Blebla e ai 50 ragazzi delle scuole protagonisti del video “Non mi rifiuto”. A moderare l’incontro il comico Baz.

9 marzo 2016
In questa pagina si parla di:
Lascia un commento