Il prossimo 9 maggio a Verona, nell’ambito della manifestazione Solarexpo, si terranno i cosiddetti “Stati generali delle rinnovabili e dell’efficienza energetica in Italia”, un incontro tra il ministro dell’Ambiente Corrado Clini, le associazioni del settore delle rinnovabili e gli organismi tecnici competenti in materia di energia: il Gestore dei Serivi Energetici (GSE) e l’Autorità per l’Energia Elettrica e il Gas (AEEG).

Sul tavolo ci saranno il testo del Quinto Conto Energia sul fotovoltaico e il nuovo regime di incentivi per le altre fonti rinnovabili elettriche, ma anche il regime di sovvenzioni statali per le rinnovabili termiche e le tecnologie per il risparmio energetico.

Compatta l’adesione delle principali associazioni nazionali di categoria, che nelle scorse settimane hanno più volte espresso le loro perplessità sui testi dei nuovi decreti sulle rinnovabili, chiedendo al governo l’apertura di un confronto per arrivare a una soluzione condivisa. L’edizione 2012 di Solarexpo potrebbe rappresentare una prima occasione in questo senso.

L’incontro, in programma a partire dalle 14.30, rappresenta l’evento di apertura della manifestazione veronese, che si terrà alla Fiera di Verona fino all’11 maggio. L’evento, nelle intenzioni degli organizzatori, punta a superare i numeri delle precedenti edizioni: 11 padiglioni espositivi, 60 eventi in calendario, 300 relatori provenienti da tutto il mondo, che dovrebbero richiamare circa 70.000 visitatori.

2 maggio 2012
Fonte:
Lascia un commento