Il quarzo rutilato è una delle molte varietà di quarzo che costituiscono il 12% del volume della crosta terrestre. Si trova in Kazakistan, in Australia, in Brasile, in Norvegia, in Madagascar e negli Stati Uniti, perlopiù attorno le catene montuose. Questo minerale spesso presenta inclusioni cristalline aghiformi e può avere tonalità rossastre, dorate, verdi, argentee o grigie.

Il quarzo rutilato è un minerale raro costituito principalmente da biossido di titanio. Una delle sue più importanti caratteristiche fisiche sta nel fatto che ha un indice di rifrazione notevolmente elevato, per cui disperde molta più luce rispetto a qualsiasi altro minerale. Si tratta di un membro della famiglia dei quarzi, quindi ricorda il quarzo fumé e il quarzo rosa.

Sembra che la pietra prenda il nome dal termine latino “rutilis”, che vuol dire “rosso”. Il quarzo rutilio può essere trovato all’interno di altre pietre, ma è facile da distinguere soprattutto per le sue striature verticali, che filtrano riflessi colorati una volta esposti al sole. Chiamato anche sagenite o chioma di Venere, questo raro cristallo può essere sfruttato per realizzare gioielli, può portato in tasca o posizionato in casa.

Alcune proprietà fisiche

Di seguito, alcune proprietà fisiche del minerale

  • Come si forma: nasce all’interno delle profondità della Terra, in scisti, pegmatiti e rocce ignee.
  • Proprietà chimiche: è composto da biossido di titanio (TiO2) e biossido di silicio (SiO2).
  • Durezza: il quarzo rutilato è una pietra dalla durezza media, e si trova a 7 della scala Mohs. A volte raggiunge livelli inferiori, di 6 o 6,5 punti.
  • Colore: può essere trovato in molte tonalità, ma è più comunemente disponibile in tinte dorate, scure e rossastre.

Usi

In cristalloterapia, il quarzo rutilato è considerato una pietra energizzante e può essere usato per aiutare la concentrazione mentale. Tale è la forza del minerale che si crede possa aiutare a stabilizzare l’equilibrio di chi lo usa.

Inoltre, questa pietra è di grande aiuto quando si devono superare delle prove che hanno a che fare con l’intelletto e l’ingegno. È un minerale particolarmente rinomato per i suoi immensi benefici, che dovrebbero diminuire le paure e aiutare a rendere più rapido il processo decisionale.

Potrebbe donare un senso di felicità e serenità alle persone sole e, metafisicamente, è indicato per recuperare un percorso di vita dopo che ci si è smarriti, chiarendo i pensieri e stabilizzando le reazioni emotive. Si pensa, ancora, che questo minerale possa aumentare la fiducia in se stessi e l’autosufficienza.

Il quarzo rutilato viene utilizzato anche per la creazione di connessioni spirituali, soprattutto in termini di meditazione, di lavoro onirico e di comunicazioni spirituali. Se ci si sta bloccando nella strada verso il successo, è possibile sfruttare i poteri metafisici del quarzo rutilato per neutralizzare le energie negative.

Dal punto di vista della salute, si dice che la pietra contrasti i disturbi alimentali, aiuti la crescita dei tessuti, rafforzi il sistema immunitario, riduca la depressione, migliori l’attività respiratoria e faciliti l’assorbimento efficiente dei nutrienti del cibo da parte del sistema digestivo. Inoltre, si dice che la pietra risvegli l’energia nel corpo, laddove la potenza fisica è carente.

3 gennaio 2015
Lascia un commento