I cristalli di citrino sono una varietà di quarzo, strettamente collegati all’ametista: molte delle pietre sul mercato, infatti, nascono proprio da cristalli d’ametista trattati termicamente. Anche se si ritiene che questo processo non danneggi il minerale, le pietre trattate hanno qualità diverse rispetto a quelle autentiche di citrino.

Il citrino è abbastanza semplice da acquistare, poiché la sua popolarità ne consente un’ampia diffusione. In quanto quarzo, in cristalloterapia ha una forte energia. Calma la paura e l’ansia, consentendo di accettare la positività che si incontra sul proprio percorso.

Significato e provenienza

Il significato del nome citrino deriva dalla parola greca “citron”, ossia cedro: il colore del minerale richiama appunto questi agrumi. Le proprietà più note del citrino sono legate alla prosperità. Per la sua capacità di attivare il plesso solare, la sede della volontà, aiuta a essere decisivi e concreti su ciò che si vuole portare nella propria vita.

Questo cristallo è trovato in moltissimi posti, tra cui la Francia, la Gran Bretagna, la Russia, il Madagascar, la Birmania, la Spagna, gli Stati Uniti e il Brasile. Il colore varia a seconda della provenienza e dell’eventuale trattamento termico. Se si tratta di cristallo autentico, può variare dal giallo pallido a intense tonalità color miele.

Citrino: abbondanza e prosperità

Se si desidera aumentare la prosperità nella propria vita, è importante chiederlo all’universo, immaginando vividamente ciò che si desidera: solo con fantasia e immaginazione, infatti, si potrà trasferire i propri sogni nella realtà. Quando si sfrutta il citrino, ci si può concentrare sulle cosiddette “leggi d’attrazione”: queste affermano che, per attrarre ciò che si vuole, è necessario visualizzare prima con il pensiero. Il minerale, di conseguenza, aiuta proprio a rendere più vivida la propria immaginazione.

La prosperità della pietra è collegata soprattutto a questioni economiche, tanto che in alcuni luoghi è conosciuta anche come pietra dei mercanti. Per ottenere abbondanza monetaria, sono molto indicate anche le pietre trattate termicamente dall’ametista. Gran parte dei cristalli dal colore arancione scuro, ad esempio, derivano da questo trattamento termico: il processo artificiale imita i processi chimici naturali del sottosuolo, accelerandone la resa.

I cristalli citrino naturali, tuttavia, sono più potenti di quelli trattati, perché non solo aumentano la ricchezza, ma aiutano a liberare i blocchi eterici all’interno dei propri chakra. Sbloccandosi, ci si può aprire ad accogliere i fatti positivi nella propria vita. Ancora, il citrino naturale aiuta a migliorare i problemi legati all’ego che provengono dal plesso solare: può quindi stimolare a prendere le scelte migliori per sé, anche nei casi difficili, e può migliorare il proprio livello di autostima.

I cristalli di questo minerale, infine, hanno una buona azione nel favorire la crescita spirituale, inoltre sostengono anche chi le usa o le indossa a non essere troppo accondiscendenti, soprattutto quando non necessario. Si tratta di una pietra molto efficace con i tre chakra inferiori, inoltre aumenta il potere del chakra del terzo occhio: permetterà di pensare in modo più chiaro e di accelerare la visione spirituale.

22 dicembre 2014
Lascia un commento