Massaggi e silenzio, finalmente un po’ di relax anche per Fido e Fufi. Seguendo un trend tutto statunitense, nascono anche in Italia le prime beauty farm per animali d’affezione, un’idea vincente che raccoglierà sicuramente molti consensi. Trattamenti, massaggi, idroterapia e maschere all’argilla, tutto ciò che può servire per migliorare la bellezza e il benessere dell’amico a quattro zampe. La prima città a ospitare questo genere di servizio è Milano, nello specifico la zona dell’hinterland di Pessano con Bornago. Una struttura di 600 metri quadri con uno spazio esterno pari a 1.500 metri quadri, un invito alla sgambata, alla corsa e al freestyle senza dimenticare i corsi per cani dedicati all’educazione. Il centro offre anche massaggi e bagni in piscina.

Nella città di Milano è presente una struttura che si occupa in particolare di trattamenti con maschere all’argilla, relax con olii essenziali e vapori ionizzati, tutto in un ambiente contornato da candele profumate e musica rilassante. Immancabile il servizio su strada rappresentato da un furgone attrezzato con materiali tecnici per la toelettatura per cani. Muovendosi da zona a zona il mezzo garantisce prestazioni veloci, utili e interessanti a 360°: dal bagno al parrucco, dal taglio allo stripping. A completamento anche una serie di attività collaterali come l’ idroterapia arricchita di ozono, sali minerali ed essenze naturali quindi le attività riabilitative.

Sulla stessa lunghezza d’onda molte altre città italiane hanno aperto centri specializzati di questa tipologia, oppure stanno progettando nuovi servizi per future aperture. Immancabili comunque gli impianti dedicati interamente alla cura e riabilitazione di animali con problemi di natura motoria e neurologica. Come ad esempio il centro con sede a Novate Milanese, fuori Milano, con vasche riscaldate per il nuoto fisioterapico e l’underwater treadmill, ovvero la camminata in acqua su tapis roulant. Non solo bellezza, massaggi e vanità per gli amici di casa, ma principalmente cure ed esercizi per una forma sana ed equilibrata.

19 marzo 2015
Fonte:
Lascia un commento