I Pretzel, o Bretzel, sono un pane tradizionale di origine tedesca caratterizzato da una forma intrecciata, tipico di alcuni Stati come la Germania, la Svizzera e l’Austria, ma molto diffuso anche in Alto Adige. La variante salata – che prevede la presenza del sale grosso in superficie e di alcuni aromi abbastanza forti, come l’anice – è forse quella maggiormente consumata, tuttavia anche i Pretzel dolci rappresentano un piatto molto apprezzato e versatile, perfetto per la prima colazione e reso ancora più originale e gustoso grazie all’aggiunta di ingredienti a piacere.

La preparazione base dei Pretzel dolci prevede la cottura in forno, tuttavia, per garantire la perfetta doratura superficiale, è fondamentale effettuare un passaggio successivo alla realizzazione dell’impasto: questi dolci, ancora crudi e annodati, devono essere infatti immersi in acqua bollente in cui è stato sciolto del bicarbonato di sodio.

=> Scopri la ricetta originale dei Pretzel


Vediamo tutti gli ingredienti che occorrono per preparare gustosi Pretzel e, passo dopo passo, la preparazione di questi ottimi dolci.

Ingredienti

Per realizzare circa 25 Pretzel dolci occorrono:

  • 300 grammi di farina 00 o farina di manitoba;
  • 60 grammi di zucchero;
  • 250 ml di acqua;
  • lievito di birra secco (circa 5 grammi);
  • 80 grammi di burro fuso;
  • sale q.b.

=> Scopri i tartufini crudisti


A parte è necessario far sciogliere 50 grammi di bicarbonato di sodio in circa 500 grammi di acqua bollente. Per aromatizzare i dolci è possibile usare, ad esempio, la vaniglia, la cannella o il cacao in polvere così come liquore, pinoli o nocciole tritate e uvetta. Diverse sono anche le opzioni per guarnire i Pretzel dopo la cottura in forno, utilizzando speciali glasse o zucchero di canna.

Procedimento

Inizialmente è necessario far attivare il lievito disidratato miscelandolo con circa 250 ml di acqua e un cucchiaino di zucchero. Successivamente, la farina deve essere versata in un contenitore insieme allo zucchero, al burro fuso e a un pizzico di sale. A questo insieme di ingredienti deve essere aggiunto il lievito disciolto in acqua. L’impasto così ottenuto deve riposare per almeno un’ora.

Trascorso questo tempo, la pasta deve essere suddivisa in panetti e ciascuno di questi deve essere lavorato singolarmente, allungandolo e intrecciandolo fino a conferire la classica forma dei Pretzel. Una volta “annodati”, questi ultimi devono essere sbollentati per alcuni secondi nella soluzione bollente di acqua e bicarbonato.

=> Scopri le proprietà nutrizionali del pane


Completato questo passaggio, i dolci scolati possono essere disposti su una placca da forno rivestita e fatti cuocere a 100° per circa un quarto d’ora, verificando la doratura. Un momento prima di metterli in forno, inoltre, è possibile spennellarli con tuorlo d’uovo sbattuto e zucchero di canna, che si depositerà sulla superficie a cottura ultimata. Un’altra variante prevede l’uso del miele da spalmare sulla superficie dei dolci da infornare, eventualmente guarnendoli anche con pinoli, nocciole o mandorle tritate.

Prima di essere gustati, i Pretzel devono essere lasciati raffreddare. Se si sceglie di realizzarli conferendo una consistenza abbastanza spessa, è inoltre possibile aprirli delicatamente ricavandone due metà e farcirli con miele, confetture o creme a piacere.

12 aprile 2017
Immagini:
Lascia un commento