Prestito Fotovoltaico: le proposte di Intesa San Paolo

Il gruppo Intesa San Paolo è da sempre uno dei punti di riferimento bancari principali del nostro Paese. Forte di questa tradizione non poteva non prendere in considerazione, come tutti i suoi più diretti competitor, l’opportunità di investire nel settore Green Energy. Come già visto per altre banche, anche il pacchetto offerte per i finanziamenti alle rinnovabili di Intesa San Paolo apre a possibilità interessanti per coloro che volessero investire, ad esempio, nella costruzione e l’allacciamento di un impianto fotovoltaico.

Seguendo una linea condivisa anche con la maggior parte delle altre banche, anche in questo caso le possibilità si distinguono a seconda se il beneficiario sia un semplice privato o un’azienda.

Nel primo caso, San Paolo offre la linea Prestito Ecologico. Si tratta di una forma di prestito specifica per:

lavoratori dipendenti e lavoratori autonomi, titolari di un conto corrente presso la Banca, che agiscono per scopi estranei alla loro attività imprenditoriale o professionale, con età compresa tra i 18 e i 75 anni alla scadenza del prestito.

L’importo finanziabile va dai 1500 ai 100 mila euro. Le rate di pagamento vanno da un minimo di 2 anni a un massimo di 15 anni (possibilità riservata solo per i lavori di installazione di un impianto fotovoltaico). La cosa interessante è che questo prestito non si limita a coprire eventuali spese per il fotovoltaico, ma può essere utilizzato per tutte le seguenti ragioni “ambientaliste”:

  • progettazione e installazione di impianti fotovoltaici, pannelli solari o termici che trasformano l’energia per riscaldamento ed elettrica;
  • installazione di finestre e infissi per migliorare la coibentazione degli stabili e diminuire la dispersione di calore;
  • installazione di caldaie di nuova generazione ad alta efficienza energetica;
  • acquisto di automezzi ecologici e a trazione elettrica;
  • acquisto di elettrodomestici ecologici;

Insomma, San Paolo finanzia non solo il nostro fotovoltaico, ma anche l’acquisto di auto-elettriche e i lavori necessari per aumentare l’efficienza energetica della nostra abitazione. Il tasso previsto può essere sia fisso, sia variabile.

Per le aziende, l’offerta si chiama: Finanziamento Energia Business. Intesa San Paolo presenta tale prodotto in questa maniera:

Il Finanziamento Energia Business, riservato alle piccole imprese e ai liberi professionisti, è la soluzione a medio lungo termine che agevola l’acquisto e l’installazione di impianti fotovoltaici di piccole e medie dimensioni.

In questo modo, con la tua attività puoi diventare non solo consumatore ma anche produttore di energia pulita: con risvolti positivi sia in termini di risparmio economico, sia in termini di tutela ambientale.

In breve, si tratta di un prestito privo di ipoteca, che arriva fino a 500 mila euro di importo, per una durata che va dai 2 ai 15 anni.

Concludiamo ricordando che quelle di Intesa San Paolo sono solo alcune delle offerte di finanziamento sul fronte Green Energy disponibili in Italia. Cercando bene, e il nostro sito vi fornisce moltissimi strumenti utili, troverete senz’altro la forma più adatta alle vostre esigenze.

29 giugno 2011
I vostri commenti
Imbalaim, martedì 6 dicembre 2011 alle12:58 ha scritto: rispondi »

interessano offerte per un investimento in Laim srl di circ 250.000 euro

Lascia un commento