Scegliere di festeggiare il Natale con i colori di un menù completamente vegano non è assolutamente difficile. Ecco un elenco di ricette, dall’antipasto al dessert, per un pranzo natalizio completamente cruelty-free, da trascorrere con la famiglia.

Bruschette con funghi e pomodori

Ingredienti per 12 bruschette:

  • 12 fette di pane;
  • 25 g di pomodorini;
  • 100 g di funghi trifolati:
  • peperoncino, sale e olio q.b.

Inserite le fette di pane nel forno, facendo attenzione che non si brucino. Intanto tagliate lo spicchio d’aglio in due e strofinatene metà sulle fette. Tagliate anche i pomodori a metà e inseriteli in una ciotola con olio, peperoncino e sale, quindi la parte rimanente dell’aglio tritato. Ponete in frigo per un’ora, quindi unite i pomodori ai funghi trifolati e condite le bruschette.

Pennette integrali con pesto di pomodori, mandorle e fagiolini

Ingredienti per 4 persone:

  • 400 g di pennette integrali;
  • 120 g fagiolini lessi;
  • 60 g di mandorle sgusciate;
  • 60 g di pomodori secchi;
  • 12 foglie di basilico;
  • 2 spicchi d’aglio;
  • olio extravergine d’oliva, sale e pepe nero q.b.

Fate cuocere le pennette come indicato sulla confezione. Nel frattempo, mettete in un mixer i pomodori secchi sgocciolati, il basilico, un spicchio d’aglio, le mandorle, un pizzico di sale e 8 cucchiai d’olio, e frullate il tutto.

In una padella antiaderente, scaldate un filo d’olio e uno spicchio d’aglio. Scottate i fagiolini lessati e aggiungetevi il pesto. Scolate le pennette e unitele al resto degli ingredienti, saltate in padella per un paio di minuti e servite, aggiungendovi un po’ di pepe in grani.

Frittelle di cavolfiore

Ingredienti per 20 frittelle:

  • 1 cavolfiore;
  • 200 g di farina 00;
  • acqua, sale olio di semi di girasole.

Pulite il cavolfiore e staccate le cimette, lavandole e scolandole. Lessatele in acqua salata per 20 minuti e lasciatelo raffreddare dopo averlo scolato. Intanto preparate una pastella, stemperando in una ciotola della farina nell’acqua salata, mescolando energicamente fino a ottenere un composto omogeneo. Tagliate il cavolfiore a pezzetti e unitelo alla pastella.

Scaldate l’olio di semi di girasole in una padella e versate l’impasto a cucchiaiate. Friggete le frittelle sia da un lato che dall’altro, finché non saranno dorate, e adagiatele su un foglio di carta assorbente per eliminare l’olio in eccesso. Servitele sia calde che fredde.

Insalata di bulgur e ceci

Ingredienti per 4 persone:

  • 80 g di bulgur;
  • 150 g di acqua;
  • 10 g di burro di soia;
  • 70 ml di olio di oliva;
  • 70 ml di succo di limone;
  • 1 cipollotto fresco tritato;
  • 300 g ceci cotti e scolati;
  • 100 g di pinoli tostati;
  • 1 mazzetto di foglie di prezzemolo tritate;
  • 1 mazzetto di foglie di menta tritate.

Sciacquate il bulgur e scolatelo. Versatelo in una padella con il burro di soia, un pizzico di sale e fate cuocere per un quarto d’ora a fuoco molto basso, versando gradualmente l’acqua fino a quando non sarà completamente assorbita ed evaporata. Lasciate intiepidire, sgranate il bulgur con le mani e fate raffreddare. Aggiungete dunque prezzemolo, menta, ceci, cipollotto, pinoli, succo di limone e olio, quindi salate a piacere.

Torta al cioccolato e cocco

Ingredienti:

  • 120 g di farina di kamut;
  • 150 ml di latte di riso;
  • 120 g di farina di cocco;
  • 80 g di zucchero integrale di canna;
  • 100 g di cioccolato extra fondente;
  • 60 g di olio di mais;
  • 1 cucchiaino raso di bicarbonato di sodio;
  • 1 cucchiaio di aceto di mele.

Setacciate la farina di kamut e mescolatela a 50 g di farina di cocco, allo zucchero e al bicarbonato. Mettete il resto della farina di cocco nel latte di riso, unitevi quindi il cioccolato fondente grattugiato, aspettando che si sciolga completamente. Versate dunque il composto a base di latte di riso sul mix di farine, aggiungendovi l’olio e l’aceto di mele: mescolate fino a ottenere un composto tipo mousse densa.

Ungete una teglia con del burro di soia e cospargetela con un po’ di farina di cocco, versate l’impasto e infornate a 180° per 25 minuti circa. Estraete la torta dal forno, aspettate che si raffreddi e spolveratela con un po’ di farina di cocco.

25 dicembre 2014
Lascia un commento