I pomodori ripieni sono un ottimo piatto che si presta a differenti utilizzi all’interno di un pasto. Secondo le differenti quantità può infatti essere usato come antipasto, come primo, come contorno, ma anche come piatto unico. Si tratta di una ricetta vegan nella sua interezza, ma può anche presentare delle varianti vegetariane, con l’aggiunta di tocchetti di formaggio filante come sorresina, emmenthal o fontina.

>>Scopri 10 pranzi vegani veloci

Per realizzare questa ricetta vegan non occorrono particolari ausili in cucina, ma semplicemente un po’ di pentole e naturalmente un forno, con grill o microonde non fa grande differenza, dipende dal proprio gusto personale: il grill rende il piatto più croccante, il microonde più morbido e succoso. La ricetta che segue presenta quantità indicate per sei persone.

Pomodori scavati

Ingredienti:

  • 6 pomodori grandi;
  • 240 g di riso o di cous cous;
  • 120 g di piselli;
  • 120 g di melanzane sottolio;
  • 120 g di carote sottaceto;
  • 1 dado da brodo vegetale (se si sceglie il cous cous);
  • 1 bicchiere d’acqua (se si sceglie il cous cous);
  • 60 g di funghi sottolio;
  • sale qb;
  • origano qb.

>>Scopri la ricetta per le tortillas vegetariane

Procedimento:

Lavare i pomodori e tagliare la parte superiore, svuotando il contenuto pian piano con un cucchiaino. Una volta scavati sistemateli su un piano, che sia un piatto o un tagliere non importa, conta che siano a testa in giù, in modo da perdere completamente l’acqua. Cuocere il cous cous con acqua salata oppure con acqua all’interno della quale si è fatto sciogliere un dado da brodo vegetale. Se si è scelto il riso, bollirlo con un po’ di sale e scolarlo provvedendo a eliminare l’amido in eccesso. Mescolare il cous cous o il riso ottenuto con i funghi, le melanzane, le carote e i piselli e inserire il miscuglio all’interno dei pomodori. Infornare aperti o chiusi, secondo se si è conservata la parte superiore del pomodoro che era stata precedentemente tagliata via. Cuocere a 200° per dieci minuti se si usa il grill o per lo stesso tempo al microonde a 450 W. Servire i pomodori caldi. Guarnire con origano.

25 marzo 2013
In questa pagina si parla di:
Lascia un commento