Si chiama Coco Loko e altro non è che una polvere di cacao da inalare e che potrebbe aiutare ad ottenere una spinta energetica importante, come una droga, ma legale. Ad inventarla è stato un imprenditore di 29 anni Nick Anderson, che possiede la società legale di base di Orlando Legal Lean. Attenzione però, i medici avvertono che potrebbe causare gravi problemi di salute.

=> Scopri i benefici del cioccolato per la cura della memoria

Nello specifico si tratta di una polvere di cioccolato da inalare direttamente nel naso per “energizzarsi”, ma come ha spiegato il dottor Giordano Josephson, specialista presso il Lenox Hill Hospital di New York City e autore di diversi studi, esistono secondo lui concreti rischi che questa polvere di cioccolato crei problemi alla salute causando infezioni e problemi sinusali.

=> Leggi come preparare le tagliatelle al cacao

Sul sito Coco Loko è vendibile a 19 dollari e viene descritto come un prodotto che regala una “botta” di endorfina, una spinta alla serotonina, regalando energia e concentrazione allo stesso tempo. Sul mercato però, al di fuori del suo sito, Coco Loko non viene molto sponsorizzato perchè non è ancora stato approvato dalla Food and Drug Administration nonostante sia già in vendita.

Sebbene il suo ingrediente principale sia il cacao, vi sono anche altri elementi come gingko biloba, taurina, guaranà e ginseng che possono essere collegati, se assunti in dose elevate, a gravi problemi di salute. Di conseguenza la preoccupazione dei medici riguarda i possibili effetti collaterali negativi legati all’inserimento diretto nella cavità nasale.

11 luglio 2017
I vostri commenti
Alexandre Zovico, mercoledì 12 luglio 2017 alle3:53 ha scritto: rispondi »

ma né in scherzo non si fa un articolo così!

Lascia un commento