Un parco giochi in gomma riciclata grazie agli pneumatici a fine uso raccolti da Ecopneus. Si tratta di Leolandia, nel bergamasco, all’interno del quale è sorta una superficie di 400 mq pavimentata con i materiali recuperati dalla società senza fini di lucro che si occupa del recupero del 70% dei PFU in Italia.

Gli pneumatici riciclati da Ecopneus sono serviti nello specifico a pavimentare la nuova area denominata “Il Mondo di Peppa Pig“, dove il materiale recuperato è stato utilizzato per creare superfici colorate e sicure dove giocare e divertirsi. Per la sua realizzazione sono stati necessari 22,300 kg di gomma riciclata, il cui impiego è risultato ideale in virtù delle sue proprietà antiscivolo e della capacità di offrire una maggiore “sicurezza antitrauma”.

Uno spazio quello del “Mondo di Peppa Pig” che vedrà i bambini alle prese, durante l’iniziativa “Settembre Gustosamente Verde”, con il tema del riciclo e di quanto esso sia importante. Un’iniziativa all’insegna dell’eco-divertimento, tra giochi d’acqua e pannelli illustrativi dai mille colori. Ogni sabato sarà inoltre possibile scoprire cosa succede agli pneumatici dopo che sono stati raccolti grazie al percorso “Che fine fanno i pneumatici?”.

Il prossimo sabato, 19 settembre, il parco divertimenti ospiterà in collaborazione con Legambiente un’iniziativa organizzata nell’ambito di Puliamo il Mondo dal titolo “Puliamo il MiniMondo”. Parteciperanno 300 bambini provenienti dalle scuole del territorio, chiamati a ripulire “Minitalia” dai rifiuti abbandonati dagli irresponsabili adulti. Avranno così modo di imparare come differenziarli al meglio e come dai materiali raccolti possano essere realizzati nuovi prodotti per la vita di tutti i giorni.

14 settembre 2015
In questa pagina si parla di:
I vostri commenti
franco gulino, martedì 15 settembre 2015 alle7:16 ha scritto: rispondi »

sarei interessato ha fare una pista anchio in sicilia con chi mi dovrei rivolgere e' molto intelligente e' ecologico

Lascia un commento