Il plumcake salato è una preparazione interessante che rappresenta una buona alternativa a una torta salata, a un panino o alla focaccia, da accompagnare a un piatto di verdure fresche di stagione.

La parola plumcake indica solitamente un dolce di origine inglese, a base di farina, uova, zucchero e burro, che viene realizzato in uno stampo rettangolare a cassetta. Il termine si riferisce letteralmente a un ingrediente che veniva tipicamente aggiunto all’impasto base: le prugne secche. Oggi, invece, ci si riferisce semplicemente al dolce fatto nel classico stampo da plumcake.

=> Scopri la torta salata con i funghi


Vediamo due ricette per fare il plumcake salato e con che cosa abbinare per fare un menu equilibrato e gustoso.

Plumcake salato con radicchio rosso e porro stufati

Ingredienti per 4 persone:

  • 250 farina di farro;
  • 4 cucchiai di olio di oliva extra vergine;
  • 150 g di radicchio rosso tagliato a julienne;
  • 100 g di porro fresco sminuzzato;
  • 150 g di ricotta;
  • 50 g di ricotta stagionata grattugiata;
  • 150 ml latte scremato;
  • 1 uovo;
  • 1 bustina di lievito per torte salate.

=> Scopri tutti i tipi di radicchio


Fate stufare in un tegame antiaderente il radicchio rosso tagliato a julienne e il porro, con un cucchiaio di olio e due di acqua calda. Nel frattempo, raccogliete nel bicchiere del mixer farina, lievito, olio extravergine di oliva, uovo, latte e ricotta morbida: frullate e aggiungete le verdure stufate. Versate il composto in uno stampo antiaderente da plumcake e distribuite sulla superficie la ricotta grattugiata. Cuocete in forno caldo a 180°C per 40 minuti. Fate raffreddare, sformate e servite caldo tagliato a fette.

Dal punto di vista nutrizionale, questo plumcake sostituisce il primo piatto: il pasto può essere completato con una porzione di tofu alle verdure e un contorno di verdure miste fresche.

Plumcake salato melanzane, zucchine e feta

Ingredienti per 4 persone:

  • 120 g di farina integrale;
  • 120 g di farina;
  • 150 g di melanzane crude lavate e tagliate a cubetti;
  • 150 g di zucchine;
  • 200 g di pomodorini;
  • 50 g di feta;
  • 50 g di olive nere sminuzzate;
  • 100 ml latte di soia;
  • 100 ml acqua;
  • 2 uova;
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva;
  • 1 bustina di lievito per torte salate;
  • basilico fresco sminuzzato.

=> Scopri le melanzane ripiene


Preriscaldate il forno a 180°C e, nel frattempo, cuocete le melanzane e le zucchine al vapore per 3-5 minuti circa. Raccogliete nel bicchiere del mixer farina, lievito, olio extravergine di oliva, uova, latte di soia e acqua. Frullate e quindi versate il composto in una ciotola, poi unite le melanzane e la feta tagliata a dadini. Amalgamate tutti gli ingredienti mescolando bene e trasferite l’impasto in uno stampo da plumcake, da 20×8 cm circa. Aggiungete i pomodorini e il basilico tritato sulla superficie del plumcake. Cuocete in forno caldo per circa 40 minuti. Sfornate e fate riposare il plumcake salato per 5 minuti. Sformate, tagliate a fette e servite caldo.

Questo plumcake salato è perfetto per accompagnare un secondo leggero, magari a base di pesce al vapore, condito con limone ed erbette aromatiche, servito con un ricco contorno di verdura mista fresca di stagione.

Entrambe le ricette possono essere realizzate anche da chi segue una dieta vegana: basterà sostituire l’uovo con 2 cucchiai di latte di soia in polvere, mescolato con 2 cucchiai di acqua, la feta e gli altri formaggi veg con del tofu.

20 gennaio 2017
Lascia un commento