Aggirarsi per la città in compagnia del proprio pitone è possibile, purché il serpente sia munito di apposito guinzaglio. È questa la singolare decisione presa da un’amministrazione locale statunitense, a seguito della multa comminata a un appassionato di rettili. 95 dollari di sanzione, proprio per la mancanza di un guinzaglio. Reazioni sorprese fra l’opinione pubblica, in particolare sui social network, data anche l’impossibilità di usare un simile oggetto su pitoni e affini.

Il tutto è accaduto in South Dakota, dove Jerry Kimball ha deciso di portare al parco alcuni dei suoi nove pitoni. Animali innocui e non pericolosi per l’uomo, anche perché privi di veleno. Ritrovatosi presso il Fall Park di Siuox Falls lo scorso primo aprile, l’uomo è stato avvicinato da molti curiosi, nonché da un agente della protezione animali. Nonostante la data, tuttavia, nessuno scherzo per l’uomo: gli agenti hanno comminato una sanzione di 95 dollari, poiché i serpenti risultavano privi di guinzaglio. Così ha spiegato il giovane:

=> Scopri i ragni che mangiano serpenti


Mi ha detto: “Tecnicamente dovresti tenere i tuoi serpenti al guinzaglio”. E ho risposto: “Signore, non producono questo tipo di oggetti per i serpenti”. Era il primo aprile, quindi ho inizialmente pensato stesse scherzando. Non si tratta di creature veloci, non scappano.

=> Scopri il serpente velenoso in aereo


Qualche giorno dopo, tuttavia, il Sioux Falls Animal Control ha spiegato come, sebbene la richiesta di collare e guinzaglio possa risultare abbastanza unica nel suo genere, sia necessario contenere i propri animali quando ci si reca in un luogo pubblico. Di conseguenza, l’uomo avrebbe dovuto portare con sé specifiche gabbie o contenitori di sicurezza:

Questo significa che un proprietario di un cane non può portarlo al parco e lasciarlo correre senza un guinzaglio. Lo stesso avviene per gli altri animali: bisogna contenerli in qualche modo.

11 aprile 2017
In questa pagina si parla di:
Fonte:
UPI
Immagini:
Lascia un commento