La loro storia aveva commosso il mondo intero e la loro solitudine di fratelli orfani aveva cavalcato l’onda del Web, divenendo virale con pochissimi clic. Jermaine e il fratello non vedente Jeffrey, in breve tempo, hanno trafitto i cuori di tutti colpendo per il grande amore reciproco che li sorregge. Recuperati mentre vagavano abbandonati, i due cani hanno trovato soccorso presso l’associazione Operation Ava, che ha purtroppo constatato la cecità di Jeffrey.

La particolarità dei due è data da Jermaine che si è assunto il compito di cane guida per il fratello, orientandolo in spazi e luoghi sconosciuti. Per loro si cercava un’adozione di coppia perché impensabile dividerli e una foto del duo addormentato e abbracciato aveva incendiato la Rete. Da allora le telefonate si erano susseguite: a pioggia da ogni parte del mondo erano giunte richieste di adozione. Ma a spuntarla è stata una coppia americana: Jonathan Hochman e Veronica McKee, di Springfield.

Il duo, che vive con un gatto, è stato rapito dal video dei due piccoli Pit Bull e convinto da un amico adottante presso l’associazione. Dopo un primo incontro, per testare la compatibilità, i due fratelli sono stati condotti da un veterinario il quale ha confermato la quasi totale cecità di Jeffrey. Il cane possiede un piccolo spettro visivo per l’occhio dentro, con cui può individuare qualche contorno e ombra.

I due cani, che approderanno definitivamente nella nuova casa solo settimana prossima, hanno già familiarizzato con il gatto di casa e creato un perfetto legame con i nuovi proprietari. Potranno usufruire di un grande giardino, tanto amore e molte cure. Requisiti indispensabili per l’associazione per definire l’adozione. Ma ciò che ha fornito il lasciapassare per la partenza è stato l’amore a prima vista tra i due fratelli e la coppia, prerogativa fondamentale per un futuro felice.

26 novembre 2013
Fonte:
Immagini:
Lascia un commento