Un pino bosniaco (Pinus heldreichii) è stato identificato dagli scienziati come l’organismo vivente più vecchio d’Europa. L’habitat del pino è localizzato sugli altopiani della Grecia settentrionale.

L’età del pino è stata accertata da uno studio condotto dai ricercatori dell’università di Stoccolma in Svezia in collaborazione con i colleghi dell’università di Mainz in Germania e dell’università dell’Arizona negli USA. La spedizione rientra in un progetto di monitoraggio dei cambiamenti climatici nel Mediterraneo promosso dal Navarino Environmental Observatory.

L’età dell’albero è stata determinata contando gli anelli del fusto. Gli scienziati hanno scoperto che il pino ha almeno 1.075 anni. I ricercatori non hanno nascosto il loro stupore per la straordinaria resistenza del pino bosniaco. Come ha fatto notare Paul J. Krusic, a capo della spedizione che ha scoperto il pino:

È davvero sorprendente che questo organismo così grande e complesso sia riuscito a sopravvivere così a lungo in un ambiente decisamente inospitale, in una regione che è stata civilizzata da oltre 3 mila anni.

Nell’area si sono alternati i bizantini e gli ottomani ma a dispetto degli episodi tumultuosi vissuti dalla regione l’albero e la foresta si sono preservati. Nelle foreste della catena montuosa Pindo ci sono oltre una dozzina di alberi millenari tutti all’interno della stessa area in cui si trova il pino più antico d’Europa.

I ricercatori si sono interessati a questo straordinario habitat dopo aver letto una tesi che descriveva la foresta greca. La spedizione ha cercato di ricostruire la storia climatica del luogo per capire come mai questi alberi siano riusciti a sopravvivere così a lungo.

Gli scienziati sperano che le variazioni annuali riscontrata sugli anelli del pino e di altri alberi caduti, ma rimasti ancora intatti a terra possano fornire informazioni utili sul clima di migliaia di anni fa.

Il pino è stato ribattezzato Adonis per via della sua ottima conservazione, della sua età e in onore del luogo in cui è stato ritrovato. Adone era il dio greco della bellezza e del desiderio.

Adonis non è il pino più vecchio del mondo. Il primato di ben 5.062 anni spetta a un Pinus longaeva delle White Mountains, nella California orientale. In Italia potrebbero esserci pini più vecchi di Adonis ma al momento mancano studi che ne accertino l’età.

22 agosto 2016
In questa pagina si parla di:
Fonte:
Lascia un commento