La pietra di luna è stata usata per secoli in una grande varietà di culture. Essendo una perfetta espressione dell’energia yin, ossia l’energia misteriosa e placida della luna, questa pietra è a sua volta portatrice di calma, pace ed equilibrio. La serenità e la tranquillità che il minerale genera ha un effetto sensuale e straordinario, infondendo, col suo morbido bagliore, creatività e ottimismo.

La pietra di luna, con i suoi riflessi a volte viola, dorati e blu, è avvolta in una scintillante luce bianco-latte. Richiama la luna lattea, l’energia materna, la tranquillità del grembo, il velo di mistero: tutto questo dà vita a uno stato mentale calmo e chiaro.

Il minerale è molto popolare fra chi ama i gioielli, anche perché ve ne sono di molte varianti. Sotto forma di ciondolo o di collana, può lenire gli affanni del cuore, mentre come anello la pietra tocca il meridiano energetico connesso all’equilibrio interiore.

Più è chiara la pietra di luna, più forte è il suo bagliore e maggiori sono le sue proprietà energetiche. Essendo molto diffusa, non è affatto costosa. Lo Sri Lanka e l’India sono i principali fornitori sul mercato, ma può anche provenire dagli Stati Uniti, dal Brasile o dall’Australia.

Proprietà della pietra di luna

Pietra di luna

Semi-precious stones – moonstone via Shutterstock

La tradizione sostiene che, qualora si regalasse al proprio partner una collana fatta di questa gemma durante la luna piena, fra i due amanti divamperà la passione Tra le varie proprietà riconosciute in cristalloterapia, si elencano:

  • Aiuta le capacità di chiaroveggenza;
  • Stimola l’intuizione;
  • Aiuta a trovare l’ispirazione;
  • Porta fortuna in amore e sul lavoro;
  • Protegge sia in mare che sulla terraferma;

Oltre al satellite naturale della Terra, la pietra è collegata anche alla dea Diana. Il momento migliore per utilizzarla è, come già accennato, nelle notti di plenilunio. Indossata come amuleto, aiuta a provare emozioni positive e protegge le persone dall’animo troppo sensibile. È nota inoltre per riunire gli amanti dopo un litigio.

La pietra di luna è una gemma molto personale: riflette l’anima della persona che la possiede. Non toglie e non aggiunge nulla alla personalità, ma la mostra per come in realtà è: per questo è utile durante la meditazione. È ottima per le donne, ma può essere indicata agli uomini per incentivarli nell’espressione delle loro emozioni. La gemma è quindi sfruttata per stimolare il funzionamento della ghiandola pineale e l’equilibrio dei cicli ormonali interni, adattandoli ai ritmi della natura

Nel feng shui, la pietra di luna è utilizzata per le sue proprietà calmanti, per la sua energia yin e per il fatto che richiama l’elemento dell’acqua. Una casa o un ufficio con troppa energia yang può trovare beneficio dalla compensazione che la pietra saprà generare.

Mantenimento

Pietra di luna viola

Craftsman is showing moonstone. It is one of the gems found in Sri Lanka. – Selective focus via Shutterstock

Assicuratevi di prendervi cura nel modo migliore della vostra pietra di luna, sia nel caso si tratti di sfere e ovali, che per i gioielli. Pulitela spesso e delicatamente, cercando di preservarla dall’esposizione a una forte luce solare. Come si può facilmente intuire, a differenza di altri cristalli e di altre pietre, il modo migliore per ricaricare la pietra è esporla al chiarore lunare. È possibile scegliere la fresca energia della luna nuova o le potenti vibrazioni di quella piena: prendendovi cura della vostra gemma, riceverete in cambio abbondanza, energia ed equilibrio.

11 luglio 2014
Lascia un commento