La rosa può essere considerata un vegetale commestibile? Per quanto possa sembrarci strano, vi sono culture culinarie in India, Pakistan, Afghanistan e Turchia dove le rose si trovano in molte ricette.
Tutte le rose sono edibili, ma di sicuro alcune sono più buone di altre. Ecco alcuni consigli per mangiare i petali di rosa:

  • Mangiate solo rose che non sono state contaminate da pesticidi, insetticidi o fungicidi. Molte rose in commercio, infatti, sono trattate con fertilizzanti chimici e con sostanze per evitare insetti e funghi;
  • Scegliete le rose che hanno un profumo gradevole. Se una rosa ha un buon profumo, di sicuro sarà anche saporita;
  • Non mangiate mai petali di rose che comprate dal fioraio, poiché non saprete come siano state coltivate. Meglio coltivare da sé questi splendidi fiori.
  • Di seguito, qualche ricetta per utilizzare in cucina i petali di rosa.

    Latte di rose

    Ingredienti per due persone:

    • 500 ml di latte di soia naturale;
    • 3 cucchiai di sciroppo di rosa;
    • 1 cucchiaino di acqua di rose;
    • 1/2 cucchiaio di zucchero;
    • 1 cucchiaino di semi di basilico dolce;
    • alcuni petali di rosa per guarnire.

    Immergere i semi di basilico dolce in una ciotola con sufficiente acqua e tenerli a bagno per mezz’ora. Poi scolate e conservate da parte i semi imbevuti. Prendete 500 ml di latte di soia al naturale e aggiungetevi lo sciroppo di rose, mescolando bene affinché lo sciroppo si sciolga del tutto. Aggiungete mezzo cucchiaio di zucchero e l’acqua di rose, mescolando molto bene per far diluire lo zucchero. Aggiungetevi dunque i semi di basilico dolce, mescolate e versate il latte di rosa in due bicchieri. Servitelo con alcuni petali di rosa o con delle scaglie di mandorle.

    Tè di petali di rosa

    Ingredienti per 2 persone:

    • I petali di una rosa;
    • 3 tazze di acqua calda;
    • una manciata di lamponi freschi (opzionale)

    Ponete i petali di rosa in un contenitore di vetro. Portate l’acqua a ebollizione, quindi versatela nel contenitore con i petali. Lasciateli macerare per 2 o 3 minuti. Se volete, aggiungete per ogni tazza anche un paio di lamponi, in modo che il tè abbia il sapore di gustosi frutti di bosco. Servite caldo.

    Gelato con petali di rose

    Ingredienti:

    • 400 ml di panna di soia da montare;
    • 1/4 di tazza di sciroppo di rose;
    • 3/4 di tazza di zucchero di canna integrale;
    • 1/4 di cucchiaino di succo di limone;
    • 1/2 tazza di petali di rosa;
    • 2 cucchiaini di acqua di rose;
    • noci, pistacchi o mandorle macinate per guarnire.

    Mescolate petali di rosa – precedentemente lavati e asciugati – e zucchero in una ciotola, coprite con una pellicola trasparente e lasciate in frigorifero per circa trenta minuti.

    Montate la panna di soia e mescolatela con i petali zuccherati e le noci tritate, quindi cuocete il tutto a fuoco lento per 10-12 minuti. Fate raffreddare. Aggiungetevi quindi lo sciroppo di rose, il succo di limone e l’acqua di rose e versate nella gelatiera, seguendo le istruzioni del vostro apparecchio.
    Guarnite con noci e petali di rosa prima di servire.

    27 maggio 2016
    Immagini:
Lascia un commento