Dieta facile per perdere 20 kg

Perdere 20 Kg è senza dubbio un obiettivo importante, un qualcosa che non accadrà subito. Esiste tuttavia una dieta da poter seguire che permette di raggiungere questo risultato abbastanza velocemente, ovvero dai tre ai cinque mesi: di seguito i consigli, ricordando sempre che è necessario bere tanta acqua e di svolgere un po’ di attività fisica ogni giorno, che aiuti il corpo a un dimagrimento sano.

Dieta per perdere 20 kg: menu e cibi da prediligere

Chi è in sovrappeso di oltre 20 Kg dovrebbe innanzitutto ridurre l’apporto calorico: le donne non dovrebbero mai scendere sotto le 1000 kcal al giorno mentre gli uomini dovrebbero restare attorno alle 1200 kcal, chiaramente se desiderano dimagrire e pure tanto. Queste le indicazioni fornite dal National Institutes of Health.

Bisogna optare per un menu che comprenda solo cibi sani, che soddisfino i requisiti nutrizionali (ovvero il giusto apporto di zuccheri, proteine, carboidrati, grassi) e che permettano di non sforare con le calorie; mangiare spesso frutta e verdura, così come cereali integrali e latticini a basso contenuto di grassi; optare per le proteine magre, ovvero quelle contenute nel pollame, pesce, tagli magri di carne, fagioli e uova. Evitare quei carboidrati ad alto indice glicemico, così come suggerito da altre diete come ad esempio quella di Montignac.

Di seguito un esempio di menu quotidiano ideale per una dieta volta a un dimagrimento di 20 Kg:

  • fare una colazione abbondante con due uova sode e del prosciutto di tacchino, nonché un frullato con latte scremato, yogurt magro e un frutto a scelta;
  • a pranzo preparare un’insalata a basso contenuto calorico condita con un cucchiaio di olio di oliva, più un petto di pollo o tacchino cotto a forno;
  • a cena un petto di pollo alla piastra, del salmone a forno oppure del petto di tacchino, tutto accompagnato da verdure al vapore.

Prima di ogni pasto si dovrebbe mangiare un minestrone di verdure light, che vi aiuterà a saziarvi più velocemente. Bere acqua, evitando succhi di frutta e altre bevande zuccherate; dire addio agli alcolici e fare molto movimento fisico, indispensabile per perdere ben 20 chilogrammi. La domenica sarà libera pertanto si potrà mangiare ciò che si desidera, chiaramente senza esagerare.

Come sempre per ogni dieta dimagrante, è consigliabile chiedere l’aiuto di un dietologo prima di seguirla.

24 marzo 2014
Fonte:
Immagini:
I vostri commenti
ivonne, domenica 22 gennaio 2017 alle18:24 ha scritto: rispondi »

anche per me il pensiero di mangiare proteine animali due volte al giorno disturba parecchio......avendo 65 anni mi rendo conto che sia difficile perdere peso,ma sinceramente pesce o carne mattina e sera,non mi vanno!

alberto, martedì 25 marzo 2014 alle0:37 ha scritto: rispondi »

a me piu' che una dieta bilanciata fatta di "cibi sani" sembra una dieta volta a trasformarsi in un pollo o tacchino...

Lascia un commento