I gatti sono animali notturni che amano scorrazzare per la casa, oppure all’aperto in cerca di una preda. Vi sarà capitato di incrociare i loro occhi, e avrete di sicuro notato come le pupille si allarghino e restringano fino ad assumere la forma di uno spillo. Due piccole fessure che fanno sembrare il nostro micio un alieno, ma necessarie per un maggiore controllo della visibilità.

>>Scopri le malattie oculari del gatto

Il gatto possiede una capacità visiva di tutto rispetto, e in casi di cambi repentini di luce sfodera queste doti assolute. Vista infallibile, molto sensibile, accentuata dalla pupilla molto ristretta in grado di modulare la luce in entrata. Questo piccolo trucco consente al gatto di controllare la luce abbagliante e improvvisa, come ad esempio quella di una macchina nella notte, e di passare dal sole all’oscurità.

In questo modo l’impatto sulla retina sarà limitata, e Fufi riuscirà a controllare la visuale senza pericoli. Questa straordinaria qualità è implementata da un movimento coordinato delle palpebre, che verranno chiuse orizzontalmente assumendo l’aspetto di due fessure. Una sorta di incrocio in grado di mettere a fuoco la preda senza pericoli.

>>Guarda attraverso gli occhi di un gatto

La visuale sarà nitida e pulita, il gatto potrà godere di una panoramica precisa e corretta. Il restringimento della pupilla segnala anche un cambio di umore, ed è tipico dei soggetti dominanti pronti all’attacco. Non è una regola fissa, ma spesso coincide con uno stato di controllo. Al contempo l’occhio chiuso a fessura e l’espressione sorniona indicano totale rilassamento, fiducia e un po’ di autocompiacimento.

31 maggio 2013
Fonte:
Lascia un commento