Non capita di rado di vedere il gatto mangiare dell’erba, soprattutto se si ha a disposizione un giardino verde. Si è soliti associare tale comportamento al cane, ma i felini ne sono tutt’altro che esenti. Cosa indica, tuttavia, questo bisogno quasi irrefrenabile del felino?

Sono tante le motivazioni che possono spingere un gatto a leccare o mangiare dell’erba e, nella maggior parte dei casi, indicano dei disturbi a livello digestivo. Fatta eccezione per la catnip – detta anche erba gatta – una pianta dagli effetti psicotropi a cui il micio non riesce proprio a resistere.

    • Pulizia superiore: spesso il gatto mangia l’erba per pulire il tratto superiore dell’apparato digerente, quindi bocca ed esofago. Questo comportamento lo porterà al rigurgito perché il suo stomaco non è generalmente in grado di digerire ciò che il prato offre, ma non si tratta di un fatto preoccupante a meno che non sia compulsivo. Il felino vi ricorre per eliminare pezzi di cibo rimasti bloccati, eventuali insetti, batteri fastidiosi, polvere e quant’altro;
  • Pulizia inferiore: sebbene non la digerisca perfettamente, spesso l’erba supera lo stomaco per addentrarsi nel tratto intestinale. Qui la natura fibrosa funge da efficace lassativo e permette al gatto, così, di liberarsi da una situazione di fastidiosa stipsi o di aria immagazzinata nel colon;
  • Acido folico: alcuni liquidi naturalmente contenuti nell’erba sono ricchi di acifo folico, una sostanza che serve alla normale produzione di emoglobina, la proteina deputata alla diffusione dell’ossigeno nel sangue. Sebbene i felini non siano ovviamente in grado di rendersi conto della loro emoglobina, questo comportamento ancestrale permette loro di assumere regolarmente le giuste quantità dell’acido;
  • Patologie digestive gravi: qualora il consumo di erba non fosse sporadico ma continuo e qualora il gatto non dimostrasse segni evidenti di miglioramento, si può ipotizzare la presenza di una patologia digestiva grave. Dalla semplice parassitosi dell’intestino a veri e propri tumori, il gatto ricorre all’unica modalità che conosce, anche se in questo caso risulta del tutto inutile. Una visita dal veterinario toglierà ogni dubbio.

13 agosto 2013
Fonte:
I vostri commenti
gianni, lunedì 10 agosto 2015 alle0:10 ha scritto: rispondi »

buona sera,ho una gattina di 1 anno ultimante sta sempre fuori è sterelizzata ma vedo che ogni tanto vomita l'erba qualche giorno fa ho notato che beveva molto e vomitata acqua mi date un'aiuto? grazie.

Michele Gagliani, sabato 30 agosto 2014 alle10:38 ha scritto: rispondi »

Il mio gatto è anziano. Mangia molto (speciali croccantini indicatemi dal veterinario) e beve abbastanza. L'analisi del sangue ha evidenziato problemi al fegato. E deperisce a vista d'occhio e si formano grumi di peli in varie parti del corpo. Temo che abbia parassiti nello stomaco. Quale erba potrebbe mangiare? O quale medicina (facile da fargli prendere) oltre alle gocce di Betotal (che gli metto in un pezzetto di carne arrotolata per fargliele ingerire)? Grazie per i consigli che mi darete.

Lascia un commento