La pelle è lo specchio della nostra salute e spesso del nostro umore, ma anche di uno stile di vita sbagliato, stancante, condito da un’alimentazione e abitudini scorrette. Il viso, il nostro biglietto da visita principale, potrebbe subire un calo della sua bellezza naturale. Spesso trucco e creme potrebbero non bastare più a mascherare, e la cute finirebbe per apparire spenta, disidratata e poco tonica.

La carenza di vitamine, acidi grassi essenziali, ossigeno e elementi nutritivi favorisce una cute pallida, spossata, esausta. Il riflesso di una stanchezza anche psicologica, oltre che la presenza di radicali liberi e agenti inquinanti. La stessa mancanza di esercizio fisico inciderebbe sulla bellezza della pelle, vi sarebbe un minor afflusso di sangue nelle zone periferiche come mani e viso con minor presenza di ossigeno in favore di CO2 e tossine.

Trucchi e regole base per una pelle sana

Esistono alcune regole base che aiutano la pelle ad allontanare la stanchezza, rivitalizzandosi e riprendendo un aspetto sano. Primo tra tutte bere tanta acqua, nutrimento fondamentale per corpo e cute, l’idratazione è importante per una pelle morbida, sana e vitale. Ma anche il riposo gioca un ruolo essenziale perché la cute, insieme con la mente e il corpo, necessita di un break per rigenerarsi.

Indispensabile struccare il viso prima di andare a dormire, ripulire la cute dal make-up ma anche dagli agenti atmosferici e inquinanti lo aiuterà a respirare. Utilizzate detergenti naturali che possano agire nel profondo eliminando le tossine, le cellule morte, le impurità ma senza aggredire la cute. A questo procedimento affiancate l’applicazione di una buon tonico magari realizzato in casa, quindi una crema idratante ricca di Vitamina C o un prodotto emolliente.

Evitate di truccarvi in modo corposo, soffocando la cute e i pori, non eccedete con alcolici e cibi grassi. Preferiti alimenti ricchi di acqua come frutta e verdura, oltre che vitaminici e salutari. Utilizzate anche un olio per il corpo prima della doccia, da massaggiare sulla pelle con cura prima di immergervi sotto l’acqua. Immancabile per finire la crema idratante, possibilmente con prodotti naturali a base di miele, riso, cocco e latte.

Rimedi naturali contro la pelle stanca

Se amate i rimedi casalinghi, e produrre artigianalmente creme e lozioni naturali, potrete realizzare combinazioni utili a tonificare e depurare la vostra cute dalla stanchezza. Procuratevi un avocado e dello yogurt, sbucciatelo e tagliate a fette sottili, quindi immergete nello yogurt e applicate sul viso. Lasciate in posa per 20 minuti e ripulite con acqua tiepida.

Se preferite esfoliare mescolate con cura 3 cucchiai di Tè verde, 2 cucchiai di zucchero di canna e 1 cucchiaio di crema idratante. Applicate sul viso e lasciate agire per 20 minuti, quindi risciacquate con acqua tiepida. Per finire preparate una maschera di bellezza con una chiara d’uovo e il succo di un limone. Montate a neve la chiara e mescolatela con il succo di limone, quindi applicatela sul viso lasciandola in posa per 15 minuti prima di lavare. Se invece volete un prodotto contro la pelle stanca e grassa tagliate a fette sottili una patata sbucciata, quindi mescolate con 2 cucchiai di yogurt e applicate sul viso per 20 minuti. Lavate con acqua tiepida e idratate come di consueto.

31 gennaio 2014
I vostri commenti
Viola Yael, venerdì 7 febbraio 2014 alle17:11 ha scritto: rispondi »

Grazie Patrizia, continua a seguirci. Troverai sempre nuovi aggiornamenti!

patrizia pezzino, venerdì 31 gennaio 2014 alle16:03 ha scritto: rispondi »

mi piacciono i vostri consigli per la mia pelle,anche perché si possono fare con gli ingrsdienti che abbiamo in casa e quindi non sonon nocivi.

Lascia un commento