Stop ad avanzi e prodotti ipercalorici non adatti alla salute di Fido. A Reggio Emilia nasce Prue, la prima pasticceria per cani in territorio emiliano, un’attività culinaria interamente dedicata ai quadrupedi d’affezione. A capo del curioso e singolare progetto due sorelle di origine slovena, Joana e Jesenija Omanovic, appassionate estimatrici di cani. La pasticceria infatti prende il nome dalla loro cagnolina, che hanno voluto celebrare in questo modo singolare. La particolarità è legata alla produzione e alla vendita di biscotti, torte, dolcetti, muffin e prodotti golosi solo per gli amati quadrupedi.

Con l’avvicinarsi del Natale la proposta diventa più corposa comprendendo panettoni con farina di grano, miele, cannella, mele secche, mirtillo rosso, fiocchi d’avena e uova. Immancabile poi un originale calendario dell’avvento con tante finstrelle da aprire, dove scoprire doni a tema e golosi biscottini per cani a forma di osso. L’attività ha preso il via da poco ma ha raccolto l’interesse di molti proprietari e, principalmente, dei loro amici a quattro zampe.

Una delle due sorelle segue il negozio dalla madre patria, visionando la produzione dei prodotti anche tramite un’attività di franchising. In Slovenia pare siano molto diffusi i negozi e i forni dedicati interamente alla produzione di cibo per cani. Per Reggio Emilia è invece una piacevole e interessante novità che, complice il periodo festivo, potrà attirare molti curiosi e appassionati di golosità per cani.

Tra le proposte più invitanti è possibile far testare all’amico di casa una serie molto varia di croccantini aromatizzati, oltre che benefici e ideali per la salute. Ma tra i più gettonati come sempre i biscotti alla variante al miele, alla mela e alla canapa, ideali contro l’ansia. Tra le future novità anche il gelato per cani, rispettoso della loro salute quindi prodotto con ingredienti sani e idonei al loro intestino, ma anche biscottini dietetici dedicati a esemplari attenti alla linea o con particolari intolleranze. Complici gli ingredienti di prima qualità, la pasticceria non tarderà a trovare un posto nel cuore dei quadrupedi di zona.

16 dicembre 2014
Fonte:
Lascia un commento