La zucca è uno degli ortaggi che l’autunno offre: è assai versatile in cucina, anche in virtù del suo gusto agrodolce. Una delle tantissime ricette vegan a cui si può ricorrere, e probabilmente una delle più semplici, è la pasta con zucca e zucchine: mescola ortaggi tanto diversi ma uniti da un’assonanza. Una delle qualità della zucca, oltre a contenere fibre, vitamine A e C, beta carotene e minerali come calcio e potassio, è il suo colore: se preparata nel modo che segue, la zucca attribuisce una tinta arancione alla pasta, rendendo il piatto più allegro.

La zucca da scegliere per questa ricetta vegan è la cosiddetta zucca gialla, mentre la zucchina ideale è sempre quella del fruttivendolo o dell’agricoltore a due passi da casa. Tra gli ingredienti è segnalato il peperoncino, ma se non si amano i gusti piccanti, lo si può anche eliminare dalla ricetta o ricorrere a un peperone crusco. Qualora invece lo si gradisse, l’ideale è l’habanero lemon, anche per un accostamento cromatico al piatto, ma è consigliato solo agli stomaci forti. Le dosi indicate in questa ricetta sono per sei persone: il piatto è ricco di carboidrati e quindi è meglio non esagerare.

Pasta con zucca e zucchine: ingredienti e procedimento

Per preparare una pasta per sei persone, sono necessari i seguenti ingredienti:

  • 400 g di zucca;
  • 4 zucchine grandi;
  • 500 g di pasta corta a scelta;
  • sale qb;
  • olio d’oliva qb;
  • 1 peperoncino;
  • pepe qb;
  • vino rosato qb.

Per cucinarla, si consiglia di seguire i seguenti passaggi:

  • Tagliare a fette una zucca, esattamente come si è soliti fare con il melone, eliminando la buccia. Quindi tagliare a cubetti più o meno piccoli le fette ottenute;
  • Bollire la zucca in acqua a fuoco medio finché non si sfalda, ma non completamente, e poi scolarla mettendola da parte;
  • Intanto che si prepara il condimento, bollire la pasta in abbondante acqua salata;
  • Lavare le zucchine e tagliarle a rondelle;
  • In una padella con un fondo d’olio, aggiungere il peperoncino intero o a pezzetti, e stare attenti quando inizia a sfrigolare;
  • Buttare a questo punto nella padella zucche e zucchine, salare, pepare e lasciar cuocere finché la zucca non si sfalda ancor di più e le zucchine si rosolano;
  • Poco prima della fine della cottura sfumare con del vino rosato, facendo attenzione a non esagerare, e attendere che evapori.
  • Condire la pasta con il sugo ottenuto e servire il piatto caldo.

24 ottobre 2014
I vostri commenti
Marcello, domenica 4 ottobre 2015 alle13:12 ha scritto: rispondi »

Buon giorno ho preparato un primo con zucca rossa e zucchine come da ricetta, risultsto FAVOLOSE

Lascia un commento