Pasta con cavolo nero: ricetta vegetariana

Buona e salutare la pasta al cavolo nero è un primo piatto pieno di gusto e profumo, un vero regalo della stagione autunnale. Se la spesa del mese ci sostiene donandoci primizie nutrienti, il cavolo nero non può certo mancare dalle tavole di questo novembre. Il tempo incerto e i primi freddi intensi richiedono una protezione ulteriore, quale modo migliore se non preparando piatti saporiti da servire caldi.

Questa invitante ricetta vegetariana, creata con pochi ingredienti, è un esempio di salute e bontà. Il segreto per una buona riuscita è la cura nella preparazione di questo semplice piatto vegetariano che, se pur facile, richiede cura e attenzione.

Ingredienti per la Pasta con Cavolo Nero

  • 400 g di pasta
  • un cespo di cavolo nero piccolo
  • mezza cipolla bianca
  • due spicchi d’aglio
  • 5 noci sgusciate
  • olio EVO
  • peperoncino piccante
  • pepe nero
  • sale q.b.

Preparazione della Pasta con Cavolo Nero

Pulite il cavolo nero dalle foglie più vecchie quindi eliminate da ognuna la costa centrale, lavate accuratamente e riponete in pentola con acqua a lessare. Scolate quando sarò morbido, tagliate a listaerelle e versate in una padella capiente dove avrete fatto imbiondire velocemente l’aglio, la cipolla affettata e un pizzico di peperoncino. Aggiungete un pizzico di sale e lasciate cuocere coperto su fuoco basso.

Nel frattempo preparate la pasta, scegliendo una tipologia corta e ruvida come le orecchiette oppure le pennette o le conchiglie. Quando sarà pronta scolatela, versate in padella con il cavolo e lasciatela insaporire per qualche minuto aggiustando di sale se necessario. Rifinite con una spolverata di pepe e con le noci spezzettate. Per impreziosire il gusto potete aggiungere della ricotta dura o del pecorino grattugiato, quindi servite caldo.

Le varianti con questo tipo di condimento sono infinite, potete sostituire le noci con mandorle, pinoli o pistacchi tritati. Quindi mantecare la pasta con ricotta morbida, sostituendo il peperoncino con la paprika.

Se non amate la grossolanità del sugo creato frullatelo finemente, creando così un pesto alternativo che potrete diluire con un mestolino di acqua di cottura della pasta. Il sapore intenso del cavolo si sposerà perfettamente con la forza dell’aglio e la solidità della pasta ruvida per un piatto semplice, ma importante.

Riepilogo
Nome
Pasta con cavolo nero
Pubblicata il
Tempo di Preparazione
Cottura
Tempo

12 novembre 2013
Fonte:
I vostri commenti
Maria Elisa , giovedì 14 novembre 2013 alle10:06 ha scritto: rispondi »

Sono interessata a ricette che rispettino il programma "zona" 40-30-30. Grazie

Lascia un commento