La pasta frolla è l’impasto perfetto per realizzare molti dolci come crostate, biscotti e torte golose, ma oltre ai classici ingredienti è possibile aggiungerne uno capace di renderla più soffice e dal sapore delicato. L’ingrediente in questione è lo yogurt, utilizzato come sostitutivo del burro. Di seguito, tutti i passaggi per una preparazione casalinga.

Pasta frolla allo yogurt

Yogurt

Greek yogurt via Shutterstock

Per realizzare la seguente ricetta è necessario dotarsi di questi ingredienti:

  • 350 g di farina bianca;
  • 150 g di zucchero a velo vanigliato;
  • 125 g di yogurt bianco o alla vaniglia;
  • 15 g di lievito per dolci;
  • 1 uovo;
  • scorza di limone grattugiata.

Rompere l’uovo in una ciotola e mescolare albume e tuorlo, quindi aggiungere lo zucchero a velo e lo yogurt. Mescolare gli ingredienti per circa due minuti, dopodiché versare a pioggia la farina, da amalgamare anch’essa a fondo per qualche minuto. Infine, grattugiare la scorza di limone.

Coprire la ciotola con un foglio di pellicola trasparente e riporre l’impasto in frigorifero per circa 45 minuti. Preparare quindi un foglio di carta da forno lievemente spolverizzato con poca farina, affinché il composto non si appiccichi, e quindi versare l’impasto contenuto nella ciotola. A questo punto, la pasta frolla sarà pronta per essere impiegata in tante ricette, tra cui una gustosa crostata alla frutta.

Ricetta crostata alla frutta

Crostata alla frutta

Fruit Tart via Shutterstock

Dopo aver realizzato la pasta frolla allo yogurt, si può preparare una crostata alla frutta fresca genuina, adatta sia in estate che inverno. Per la ricetta sono necessari i seguenti ingredienti:

  • pasta frolla allo yogurt;
  • 4 tuorli d’uovo;
  • 300 ml di latte;
  • 150 g di zucchero;
  • 30 g di farina;
  • scorza di limone grattugiata;
  • 150 g di fragole;
  • 1 banana;
  • 1 kiwi;
  • 1 bustina di gelatina per torte.
  • fagioli secchi (utili per la cottura della pasta frolla)

Iniziamo con la realizzazione della crema pasticcera: mettere sul fuoco il latte con l’aggiunta della scorza di limone e, giunto a ebollizione, spegnere e lasciar riposare per 4-5 minuti. Nel frattempo, versare in una ciotola i tuorli d’uovo e mescolarli energicamente assieme allo zucchero, quindi aggiungete anche la farina.

Versare il composto delle uova direttamente nel pentolino con il latte, amalgamare gli ingredienti a fiamma lenta, affinché il tutto si addensi. Travasare la crema pasticcera in una ciotola di vetro e lasciarla raffreddare, coprendo l’estremità con un foglio di pellicola trasparente. Nel frattempo tagliare a fettine fragole, banane e kiwi, quindi appiattire la pasta frolla con il matterello e distenderla su una teglia circolare ricoperta di carta da forno. Sulla carta da forno è bene adagiare dei legumi secchi, possono essere usati dei fagioli secchi per esempio. Per evitare che la pasta frolla si gonfi è opportuno che la si bucherelli. La pasta così realizzata andrà messa in forno e cotta per almeno 20 minuti in un forno che sia stato preriscaldato a 180 gradi. A questo punto, si spalma la crema pasticcera partendo dal centro e vi si posiziona la frutta precedentemente tagliata.

Far sciogliere infine la bustina di gelatina in polvere in 100 ml d’acqua, per poi versarla direttamente sulla frutta. Dopo un breve raffreddamento, la crostata va conservata in frigorifero per circa tre ore, dopodiché potrà essere normalmente servita.

15 luglio 2014
Lascia un commento