La pasta e ceci è un piatto di semplice realizzazione, che può essere servito come primo sia nella stagione estiva che in quella invernale. Il fatto di essere trasversale tra le stagioni deriva dalla duplicità della ricetta: può essere realizzata proprio come una pastasciutta, magari arricchita con basilico fresco e pomodorini, che come zuppa calda e corroborante.

In ogni caso, si ottiene un piatto gustoso che, arricchito con un po’ di formaggio grana grattugiato fresco o con del tofu in dadini, può essere un perfetto piatto unico: è da accompagnare solo con una porzione di verdura fresca mista, condita con poco succo di limone e un trito di erbette aromatiche fresche.

=> Scopri le proprietà dei ceci


L’aggiunta del formaggio stagionato grattugiato o del tofu, nel caso in cui si segua lo stile alimentare vegano, è necessaria per apportare la giusta quantità di proteine nel pasto. Questo è vero anche se i ceci, come tutti i legumi, sono noti per la buona concentrazione di proteine. In realtà, una porzione da 100 g di ceci contiene 19 g di proteine e 61 g di carboidrati. In una porzione di pasta e ceci con 60 g di pasta e 50 g di ceci, l’apporto proteico è di 17 g, al limite per un pasto di un individuo adulto, mentre quello di carboidrati è già completo: circa 70 g. Per evitare di eccedere con questi ultimi, aggiungendo altri ceci, è possibile aumentare la quantità di proteine, con le due opzioni consigliate.

Vediamo qui due ricette base, una estiva e una invernale: entrambe sono realizzate per essere primi piatti, a piacere resta, come spiegato, l’aggiunta di formaggio o tofu per ottenere un piatto unico.

Pasta e ceci: ricetta estiva come primo piatto

Ingredienti per 4 persone:

  • 240 g di pasta di semola di grano duro;
  • 200 g di ceci già ammollati;
  • 200 g di pomodori datterini misti gialli e rossi;
  • 3 cucchiai di olio extravergine di oliva;
  • 2 cucchiai di mix aromatico: paprika, coriandolo, pepe e erbette di Provenza.

Preparate un cestello per la cottura al vapore mettendo nell’acqua di base il mix di erbe aromatiche. Fate cuocere al vapore i ceci per 20 minuti circa.
Raccogliete i ceci cotti in un tegame antiaderente, unite l’olio extravergine di oliva e i pomodori datterini tagliati a metà. Cuocete la pasta in abbondante acqua bollente, quindi scolatela e unitela al condimento. Saltate in padella la pasta e servite caldo.

Pasta e ceci: ricetta invernale come primo piatto

Ingredienti per 4 persone:

  • 240 g di pasta corta di semola di grano duro;
  • 200 g di ceci già ammollati;
  • 200 g di pomodori rossi maturi spellati e tagliati a dadini;
  • 1 l di brodo vegetale caldo;
  • 3 cucchiai di olio extravergine di oliva;
  • 40 g di cipolla sminuzzata;
  • 40 g di sedano sminuzzato;
  • 40 g di carote sminuzzate.

=> Scopri la farina di ceci


Fate appassire in un tegame antiaderente a bordi alti tutte le verdure con l’olio, quindi unite i ceci e tanto brodo, da ricoprirne abbondantemente il tutto. Fate cuocere per circa 30 minuti, a fiamma moderata. Portate a ebollizione e unite la pasta. Fate cuocere a fiamma viva per 10-12 minuti, fino a cottura della pasta. Servite la pasta e ceci calda con un po’ di pepe macinato fresco.

25 ottobre 2016
In questa pagina si parla di:
I vostri commenti
giovanni, mercoledì 26 ottobre 2016 alle19:27 ha scritto: rispondi »

ottima ricetta ,ben bilanciata.possibilmente ne richedo una per fagioli cannellini.Grazie

Lascia un commento