Picnic vegano: 4 ricette per Pasquetta

Il giorno di Pasquetta si passa in genere facendo gite fuori porta, picnic e passeggiate al mare. In questo articolo saranno presentate ricette per piatti da portare con sé fuori casa, per un ricco e gustoso picnic vegano. Tuttavia queste ricette hanno una caratteristica specifica: sono piatti rigorosamente vegani, ossia privi di proteine animali.

Panini stile “caponata”
Per chi preferisce lo sbrigativo panino, ecco una ricetta per renderlo assolutamente gustoso e completo, mantenendolo leggero. Le verdure si intendono cucinate in padella ma, se volete un risultato più ‘light’, potete optare anche per la cottura al forno.

Ingredienti

  • 6 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • 1 gambo di sedano tritato
  • 1 melanzana media tagliata a dadini
  • sale
  • 1 peperone rosso tagliato a dadini
  • 1 cipolla media tritata
  • 350 grammi di pomodori a dadini
  • 3 cucchiai di uvetta
  • ½ cucchiaino di origano essiccato
  • 1 cucchiaio di zucchero integrale di canna sciolti con un po’ di aceto di vino rosso
  • 1 cucchiaio di capperi sgocciolati
  • 6 panini tipo ciabattine
  • 2 spicchi di aglio sbucciato
  • 6 grosse fette di tofu

Scaldate l’olio in una grande padella a fuoco medio. Aggiungete il sedano e saltatelo fino a che non diventa croccante. Aggiungete le melanzane e soffriggetele fino a quando non cominciano ad ammorbidirsi. Aggiustate di sale. Fate lo stesso aggiungendo il peperone. Aggiungete dunque i dadini di pomodori con l’uva passa e l’origano. Condite con il pepe. Fate cuocere a fuoco medio-basso finché non si fondono i sapori e il composto si addensa, mescolando spesso. Dopo una ventina di minuti, aggiungete i capperi e lo zucchero sciolto nell’aceto. Aggiustate eventualmente di sale e pepe.

Tagliate le ciabattine a metà, e grigliate le due fettine che otterrete, grigliandole dalla parte della mollica. Strofinatele quindi con gli spicchi d’aglio e ponete su una fetta di pane una fetta di tofu precedentemente saltato in padella. Quindi prendete un cucchiaio di verdure che avete preparato e coprite il tofu, chiudendo il tutto con l’altra fetta di pane. Conservate in frigo fino al momento di metterli nel vostro zaino o nella borsa che porterete con voi.

Insalata di pasta
Chi non ama accontentarsi di un sandwich, ma vuole avere il gusto di mangiare la pasta anche fuori casa, l’ideale è preparare una bella insalata di pasta. Si tratta di un piatto completo, con carboidrati, proteine vegetali, grassi e vitamine.

Ingredienti

  • 600 grammi di fusilli
  • 300 grammi di mais
  • 500 grammi di pomodorini tagliati a metà
  • 2 zucchine fatte a fettine sottilissime
  • 200 grammi di olive nere snocciolate
  • 300 grammi di piselli già cotti
  • 40 grammi di succo di limone
  • 100 grammi di olio extravergine di oliva
  • 2 cucchiai di aneto
  • 1 cucchiaino di sale
  • Un pizzico di pepe
  • Un pizzico di aglio in polvere
  • 6 cucchiai di maionese di riso senza uova

Cuocete la pasta al dente in abbondante acqua salata. Una volta cotta, sciacquatela con acqua fredda e lasciatela scolare completamente. Cuocete anche i piselli. Nel frattempo, unite tutte le verdure con il mais, le olive, l’olio, i piselli, l’aceto e la maionese di riso in una grande ciotola. Condite con sale, pepe e con le varie spezie. Mescolate bene e unitevi la pasta. Mettete in frigorifero e riponete negli appositi contenitori ermetici che metterete nella vostra borsa frigo.

Macedonia di fragole e avocado

Mai rinunciare alla frutta, anche quando si è in giro. Ecco un’idea per una fresca e dolce macedonia.

Ingredienti

  • 550 grammi di fragole
  • 100 grammi di avocado già pelato e a cubetti
  • 50 ml di succo di lime (o di limone)
  • 1 cucchiaino di scorza di lime (o di limone) grattugiata
  • 4 cucchiai di sciroppo d’acero

Semplicemente mescolate il tutto e… buon appetito! In più, se gradite, potete aggiungere anche una manciata di semi di girasole (non salati!) per rendere la vostra macedonia meno dolce e più aromatica.

Punch con ginger ale
Cosa bere in giro con gli amici in viaggio se non del buon punch?

Ingredienti

  • 8 tazze di succo di mirtilli
  • 3 tazze di succo d’ananas
  • 3 tazze di succo d’arancia
  • ¼ di tazza di succo di limone
  • 1 litro di ginger ale freddo
  • 1 arancia a fette

Mescolate tutti i succhi di frutta in un contenitore e mettetelo in frigo. Trasferiteli quindi in un contenitore per punch, aggiuggendovi le fette d’arancia e il ginger ale ghiacciato.

20 aprile 2014
In questa pagina si parla di:
I vostri commenti
Giorgia Martino, mercoledì 23 aprile 2014 alle0:29 ha scritto: rispondi »

Ciao Vanna! Nella ricetta c'è solo l'aneto!

Vanna, domenica 20 aprile 2014 alle22:19 ha scritto: rispondi »

Insalata di pasta: Aceto, aneto o magari entrambi? Nella ricetta non è specificato. Grazie, complimenti e buona sera Vanna

Lascia un commento