Torna la Pasqua e con essa gli immancabili viaggi in giro per l’Italia. Di ritorno al paese natale o in visita ad amici e parenti, gli spostamenti delle prossime festività pasquali sembrano anche quest’anno orientati a confermare la passione crescente degli italiani per il carpooling.

L’auto condivisa potrebbe essere una delle scelte predilette degli italiani, come sembrano confermare anche le previsioni sul prossimo fine settimana dell’operatore di carpooling BlaBlaCar: l’offerta per il week-end pasquale risulta addirittura triplicata rispetto alla norma.

Carpooling e car sharing che sembrano in questi anni aver conquistato gli italiani, divenuti veri e propri amanti dell’auto condivisa. La sola BlaBlaCar conta circa 10 milioni di iscritti in Europa al proprio forum, mentre nella sola Italia il tasso di crescita del numero di utilizzatori è cresciuto nell’ultimo anno del 300%.

A rendere possibili questi numeri sono soprattutto i risparmi che gli utilizzatori dei servizi di carpooling registrano durante i loro viaggi condivisi: non soltanto la benzina o il diesel vengono divisi tra i vari viaggiatori, ma anche i vari pedaggi autostradali. A garantire infine gli iscritti un sistema di feedback, che registra alcune caratteristiche assegnate ai compagni di viaggio tra cui la tipologia di guida, l’accoglienza da parte del guidatore e la gradevolezza della compagnia.

2 aprile 2015
Lascia un commento