Il Tetra Pak è un materiale molto particolare prodotto dall’omonima azienda svedese che viene utilizzato come contenitore del latte o di alimenti liquidi. È composto prevalentemente da carta ma include anche polietilene e alluminio. Vista la sua composizione il Tetra Pak si presta a mille e mille utilizzi con il riciclo creativo. Uno di questi può consistere nel realizzare un coniglio porta oggetti in occasione della Pasqua. Il coniglio può essere utilizzato per contenere di tutto, dalle caramelle ai bottoni, dalle penne alle spille da balia, può fungere da portagioie o da salvadanaio, se si ha un vecchio modello di cellulare particolarmente piccolo, lo si può inserire al suo interno.

Questo tipo di riciclo creativo si presta a molte varianti. Qualcuno, anziché rivestire il Tetra Pak con carta colorata, potrebbe pensare invece di colorarlo con colori a tempera o acrilici. Tutto si può fare, ma bisogna ricordare che la colorazione successiva può indurire il materiale rendendolo maggiormente rigido. Naturalmente, ampio spazio al colore: dalla carta del rivestimento, che può essere anche della vecchia carta da regalo, ai cartoncini colorati, fino ai nastrini, che possono essere scelti in tinta unita, ma per rendere l’oggetto più simpatico è meglio optare per i pois, che sono tra l’altro di gran moda, o per il tartan.

6881395736_ee97a489ec

Materiale occorrente

  • Confezione in Tetra Pak
  • Forbici
  • Una perforatrice buca-fogli di 8 millimetri
  • Carta colorata
  • Cartoncini colorati
  • Colla vinilica
  • Nastrini
  • Un pennarello indelebile
  • Occhi mobili da bambola

Procedimento

  • Aprire la confezione di tetrapak, pulirla ben bene e ritagliare un rettangolo di lato sedici centimetri per otto centimetri.
  • Piegare a metà il cartone e i lati esterni, in modo che si formino lateralmente due triangoli rettangoli da utilizzare come alette per aprire e chiudere il coniglio.
    • Rivestire il rettangolo con della carta colorata aiutandosi con la colla.
    • Praticare, ai quattro vertici del rettangolo, quattro fori, uno per ognuno.
    • Ritagliare i cartoncini colorati con le forme di orecchie e piedi del coniglietto.
    • Legare insieme i quattro fori, facendoci passare un nastrino che chiuda il rettangolo.
    • Incollare sul volto del coniglio gli occhi e disegnare con il pennarello il musetto e i denti.
    • Incollare le orecchie e i piedi, e il coniglio è pronto per essere utilizzato.

    26 marzo 2014
Lascia un commento