Pasqua 2018: cosa fare a Pasquetta ed eventi last minute

L’arrivo di un anticiclone nella giornata di Pasquetta 2018 la renderà un’occasione ideale per una gita all’aperto o un piccolo viaggio. Le temperature sono indicate come tutto sommato miti in quasi tutta l’Italia per questo lunedì di Pasqua. Grazie a questo oggi si potranno scegliere diversi eventi o attività, sia al coperto che all’esterno.

Città d’arte e Musei statali aperti

Anche per Pasquetta 2018 le città d’arte si confermano una soluzione valida per trascorrere una giornata di sicuro interesse, condita da un’ampia offerta culturale e da eventi e attività per tutte le età. Complice anche l’iniziativa del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, che prevede un’apertura straordinaria in occasione del Lunedì dell’Angelo (dopo l’apertura gratuita del giorno di Pasqua).

Diverse le soluzioni, anche all’aperto, per approfittare di questa opportunità: da Paestum (Prov. di Salerno) agli Uffizi (Firenze), passando per gli Scavi di Ercolano (Città metropolitana di Napoli), il Parco archeologico di Ostia Antica (Roma), la Reggia di Caserta, il Castello di Miramare (Trieste) e tanto altro ancora.

Firenze

Firenze

Fiere e mercatini

A Milano si ripete, come succede ormai dal 1200, la Fiera dell’Angelo, in programma nei pressi della Chiesa e del Convento dei Frati Minori di Sant’Angelo. Si tratta del tradizionale mercatino dei fiori arricchito, oltre dalla bellezza e dal profumo dei “protagonisti”, anche da specialità enogastronomiche, accessori per il giardinaggio e prodotti artigianali. L’appuntamento è per lunedì 2 aprile dalle 9 alle 19 e l’ingresso è gratuito.

Sempre nel capoluogo lombardo andrà in scena il Mercatino di Primavera a piazza Portello, con specialità enogastronomiche, artigianato e altre sorprese. Spostandosi a Pavia si potrà partecipare al Mercatino enogastronomico della Certosa, dove si potrà unire il fascino di un patrimonio artistico italiano al piacere delle degustazioni di prodotti tipici ed eccellenze dell’enogastronomia locale (miele, salumi, distillati e altro ancora). L’ingresso è anche in questo caso gratuito.

=> Scopri le mete ideali per Pasqua 2018

Diverse le iniziative organizzate dal Comune di Parma per accompagnare turisti e cittadini alla scoperta, o riscoperta, dei sapori e delle eccellenze culinarie parmensi. A questa iniziativa si aggiunga la “Castle Street Food” in programma alla Rocca di San Vitale a Fontanellato, a circa 20 km da Parma. Cibo di strada protagonista anche a Napoli, dove andrà in scena (dal 30 marzo al 2 aprile) la “Street Food Parade” sul lungomare Caracciolo.

In Sardegna il 2 aprile è prevista la Sagra del Torrone di Tonara, un’eccellenza gastronomica sarda realizzata unicamente con albume, mandorle e miele. Proprio quest’ultimo verrà utilizzato per salute in un modo dolce e gustoso la Resurrezione di Cristo, tenendo presente infine che era consuetudine il consumo di tale prodotto durante alcuni antichi riti funebri sardi.

Preparazione uova di Pasqua

Happy easter! A mother, father and their daughter painting Easter eggs / Shutterstock

Bambini e non solo

Alcune iniziative saranno rivolte principalmente ai bambini o alle famiglie, sottolineando la giocosità di una giornata di festa come quella di Pasquetta. A Napoli è in programma al Complesso di San Domenico Maggiore, dalle 15 alle 19, uno spettacolo fiabesco intitolato “Il Piccolo Regno Incantato“: attori e scenografie trasporteranno i più piccoli nel regno delle fiabe e permetteranno loro di incontrare i loro personaggi preferiti. L’ingresso è gratuito per bambini fino a 3 anni (non compiuti), fino agli 11 anni d’età il biglietto sarà di 9 euro e il tagliando intero costerà 10 euro.

=> Leggi auguri, frasi e aforismi per Pasqua 2018

È organizzata presso il Castello del Pozzo, affacciato sul Lago Maggiore – località Oleggio Castello (Prov. di Novara), la Festa di Primavera del Castello delle Sorprese. Diverse le date previste, tra cui Pasquetta 2018, per avventurarsi nella bellezza del maniero piemontese e tra i personaggi di fiabe e leggende. In più il 2 aprile spazio anche alla Cartoon Street Band per ascoltare le musiche legate ai supereroi e ai film Disney. L’ingresso è gratuito per i bambini fino a 3 anni, mentre per gli tutti gli altri è di 18,50 euro.

Diverse le iniziative nei castelli dedicate ai più piccoli, tra le quali anche quella allestita presso il Labirinto della Masone di Fontanellato, il più grande del mondo, che propone una Caccia al Tesoro Botanico. La stessa iniziativa è prevista anche a Merano, all’interno del parco di Castel Trauttmansdorff, dedicato a Elisabetta d’Austria, per un tour guidato alla ricerca dei tesori green contenuti nel “Giardino di Sissi“.

2 aprile 2018
Lascia un commento