Presentato a Roma il primo uovo di cioccolato crudo. A realizzarlo la pasticceria e cioccolateria romana Grezzo RawChocolate, che in occasione della Pasqua 2016 presenta una novità attenta sia alle esigenze di chi sceglie l’alimentazione crudista, che vegana e bio.

L’uovo di cioccolato crudo proposto da Grezzo RawChocolate è il primo Uovo di Pasqua raw, vegan e biologico, è privo di lattosio e non contiene glutine. Il suo ingrediente principale è del cioccolato crudo dell’Ecuador. Oltre che buono, sostengono i suoi ideatori, questo dolce è “cinque volte più ricco di proprietà nutritive” rispetto alla classica cioccolata.

Le fave di cacao utilizzate non vengono tostate (temperatura oltre i 170 gradi), processo che ne distruggerebbe gran parte delle proprietà benefiche e del gusto originale, ma sottoposte a solaessiccazione (sotto i 42 gradi). L’uovo di cioccolato che rispetto l’alimentazione crudista non contiene inoltre additivi e aromi artificiali, né eccipienti.

Non è utilizzato per la sua realizzazione il normale zucchero, ma quello di cocco (ricco di vitamina, sali minerali e inulina). L’indice glicemico che ne deriva è piuttosto basso, appena 35. Un aspetto quello della salute tenuto in particolare considerazione secondo quanto ha sottolineato Nicola Salvi, che riprendendo le parole di Ippocrate ha poi aggiunto:

‘Lasciate che il cibo sia la vostra medicina e la medicina il vostro cibo’. Ippocrate aveva compreso già nel 430 a.C. circa, che il modo di alimentarsi poteva essere fonte di malattia o di salute. Una straordinaria intuizione che ancora oggi sembra non essere stata compresa pienamente.

Le nostre attività di ricerca e sviluppo puntano a creare dolci che contribuiscano a migliorare la salute dei nostri clienti affinché possano migliorare la loro qualità di vita.

Entusiasmo condiviso anche dallo chef Vito Cortese, che ha aggiunto:

Roma può vantare finalmente una pasticceria crudista vegana che, oltre ad escludere l’utilizzo di prodotti di origine animale, esclude anche l’utilizzo di farine raffinate e lieviti, rendendo accessibile la pasticceria e il cioccolato anche a quelle persone che soffrono di intolleranze al glutine o al lattosio.

Da noi si mangia la Natura. Non abbiamo bisogno di alterare gli ingredienti che madre natura ci offre come le pregiate fave di cacao crudo o le preziose mandorle siciliane non tostate, che sono ampiamente impiegate nei nostri dolci. La nostra non è solo una scelta ma una filosofia, secondo la quale il cibo è uno dei principali elementi da curare per migliorare il proprio stile di vita e il proprio stato di salute.

17 marzo 2016
Lascia un commento