Il progetto “Parco per il clima“, che servirà a piantare alberi in zone devastate dagli incendi, salda una nuova partnership tra Legambiente ed Epson Italia.

È un riconoscimento dell’effettivo sforzo attuato della società leader del settore IT in campo ambientalista da parte dell’associazione ecologista, che compie un ulteriore passo in avanti con la firma di un protocollo di intesa che amplia l’impegno della casa giapponese in favore della sostenibilità.

L’accordo assume un duplice risvolto sia sotto l’aspetto dell’adozione e della promozione di una tecnologia eco-friendly sia sul piano dell’incentivazione di comportamenti di consumo più attenti e più responsabili verso l’ambiente.

Da tempo la limitazione dell’impatto ambientale è parte integrante degli obbiettivi di Epson. Di recente è stato presentato un piano veramente impegnativo che mira ad eliminare le emissioni di CO2 e di altri gas serra nell’intero ciclo di vita dei prodotti entro il 2050, prevedendo anche una forte implementazione dei processi di riutilizzo o riciclaggio.

Un ulteriore e concreta testimonianza delle scelte aziendali ecologiste di Epson Italia è rappresentata dal programma EcoLife nel quale rientrano diversi settori di attività, dalla sensibilizzazione dei dipendenti al rinnovo della flotta con autovetture ibride e più eco-compatibili.

4 maggio 2009
Lascia un commento