Pannelli solari in stile Lego promettono di tagliare costi

In arrivo nuovi pannelli solari in blocchi per ottenere un netto calo nei costi per le bollette energetiche. Il fotovoltaico “stile Lego” è in procinto di essere sviluppato dalla Brunel University London e potrà contare su un investimento di circa 10 miliardi di sterline. A partecipare al progetto 18 organizzazioni provenienti di 11 Paesi, i cui ricercatori saranno guidati dal professor Hussam Jouhara.

Un progetto quello dei pannelli solari in stile Lego che punta a intervenire sia dal punto di vista della soddisfazione del fabbisogno energetico, che per gli edifici si stima raddoppierà o addirittura triplicherà entro il 2050, che sul fronte del raffreddamento delle strutture che generano elettricità. Tutto questo garantendo inoltre anche una fornitura di acqua calda.

=> Scopri come trasformare le fotografie in pannelli solari

Tutto ciò sarà reso possibile dal particolare tipo di pannelli solari, che oltre alle celle fotovoltaiche potranno contare su condotti termici piani. In questo modo il calore in eccesso registrato sulla superficie degli impianti verrà trasferito alle condutture, centrando il doppio obiettivo di evitare un eventuale spreco di calore, che verrà riutilizzato, e raffreddando le strutture, come accade ad esempio per la Stazione Spaziale Internazionale, così da prolungarne la durata nel tempo e mantenere alto il livello di efficienza. Come ha sottolineato il professor Jouhara:

Con il nostro sistema non c’è calore sprecato. L’approccio si focalizza su elementi modulari prefabbricati, a basso costo ed elevata efficienza tipo “Lego” per edifici così da renderli a necessità energetica quasi zero.

17 settembre 2018
In questa pagina si parla di:
Fonte:
Immagini:
Lascia un commento