Entra nel vivo la campagna natalizia del WWF a sostegno della biodiversità. L’associazione ha presentato il primo rapporto sullo stato delle specie animali e vegetali nel mondo, con qualche buona notizia e qualche preoccupante conferma.

Di positivo nel rapporto sulla biodiversità del WWF c’è senza dubbio la scoperta di 18.000 nuove specie animali o vegetali ogni anno, a cui fa da contraltare una perdita causata dalle azioni dell’uomo che risulta mille volte superiore a quella naturale.

Negativo anche il borsino riguardante le specie a rischio, 21.286 su 71.576. Come spiegano i rappresentanti WWF, l’uomo è la causa principale dei maggiori cambiamenti mondiali:

La sua “impronta” è pari a quasi il 50% di tutte le terre emerse, con ormai solo un quarto della biosfera in una situazione ancora “selvatica”, quando nel 1700 più della metà della biosfera era in condizioni selvatiche e il 45% in uno stato seminaturale.

Per combattere la battaglia a difesa della biodiversità il WWF ha scelto un modo molto particolare di raccogliere i fondi necessari. Questo Natale sono a disposizione dei sostenitori dell’associazione alcuni “pandini” realizzati in cartapesta e personalizzati sia da naturalisti come Fulco Pratesi, suo il numero 1, che da ragazzi degli istituti d’arte e da personaggi famosi.

Fra questi musicisti come ad esempio Raphael Gualazzi, Negramaro, Elisa e Giorgia o appartenenti al mondo dello spettacolo, del cinema o dello sport come Fiorello, Aldo Giovanni e Giacomo, Licia Colò, Laura Morante, Flavia Pennetta, Panariello, Massimiliano Rosolino e Federica Pellegrini, Alessandro Borghese e Francesco Facchinetti.

L’asta per aggiudicarsi uno dei Pandini WWF e sostenere l’associazione nella difesa del patrimonio ambientale della Terra ha preso il via sul sito di e-commerce eBay il 3 dicembre e proseguirà fino al 17 dicembre.

4 dicembre 2013
In questa pagina si parla di:
Fonte:
WWF
Immagini:
Lascia un commento