Una festa in pieno stile, con tanto di torta a tema dedicata. Sono queste le celebrazioni per i 37 anni di Jia Jia, un panda ospitato nella struttura Ocean Park di Hong Kong. Un compleanno speciale per l’esemplare, una femmina, entrata così di diritto nel Guinness dei Primati.

Una torta fatta di ghiaccio e frutta, con il numero 37 a svettare in bella mostra per immortalare l’entrata ufficiale nel libro dei record. Con un’età pari all’incirca a 100 anni umani, Jia Jia è l’esemplare di panda in cattività più vecchio al mondo. Un traguardo importante, poiché questa specie non solo è poco prolifica nella riproduzione, ma anche non estremamente longeva. Così ha spiegato Blythe Ryan Fitzwilliam, del Guinness World Record, durante la cerimonia di ufficializzazione nel parco tematico:

Jia Jia ha raggiunto due titoli del Guinness World Record: quello per il panda più vecchio in vita in cattività e quello per il panda più longevo mai vissuto in cattività.

Fatta eccezione per piccoli problemi di pressione alta, la simpatica panda gode di una buona salute. Nata nel 1978 a Sichuan, in Cina, è stata trasferita in quel di Hong Kong nel 1999. L’esemplare ha battuto il precedente record detenuto da Du Du, un panda catturato in libertà e morto in Cina proprio nel 1999, all’età di 36 anni.

Come già accennato, la salvaguardia dei panda è molto importante per evitare la loro scomparsa, considerato come la specie abbia dei ritmi di riproduzione molto lenti, nonché una brevissima finestra annuale dove la fecondazione risulta possibile. Secondo le stime del WWF, vi sarebbero ora meno di 2.000 esemplari in libertà, un numero limitato dalla scomparsa degli habitat naturali asiatici, con la riduzione delle foreste di bambù per via dell’urbanizzazione. Da tempo si seguono programmi in tutto il mondo per agevolarne la riproduzione, anche con tecniche scientifiche molto elaborate, così da assicurarne la continuazione della specie.

28 luglio 2015
In questa pagina si parla di:
Fonte:
Lascia un commento