Aveva semplicemente cercato di attraversare un fiume, forse incuriosito dalla vegetazione presente sulla sponda opposta. Eppure, l’improvviso coraggio di un panda cinese si è trasformato in un pericoloso incidente, tale da minacciarne la sopravvivenza. È quanto è accaduto negli ultimi giorni nella provincia di Sichuan, dove un grande esemplare è stato miracolosamente salvato dalle acque.

Il tutto è accaduto il primo novembre, presso la China Giant Panda Research, una riserva naturale molto estesa, dedita al recupero e al ripopolamento dei panda. A quanto sembra, un esemplare ha deciso di attraversare un piccolo fiume, per raggiungere la sponda opposta, forse attirato da cibo e vegetazione. Entrato in acqua, però, l’animale è stato travolto della corrente, tanto da rischiare di affogare per l’impossibilità di muoversi.

=> Scopri la protezione dei panda


Il panda, una femmina di quattro anni, è stato fortunamente intercettato da alcuni lavoratori della riserva: armati di pazienza, e mezzi di soccorso limitati, hanno permesso all’animale di sfuggire dalle acque e di tornare in sicurezza sulla riva. Per completare l’operazione, considerato come l’esemplare fosse allo stremo delle proprie forze e avesse dimostrato segnali di irrequietezza, lo staff della struttura è ricorso a un sedativo, lanciato grazie a un dardo. Secondo quanto riportato sui social network, l’incidente sarebbe avvenuto nel primo pomeriggio, ma fino alla tarda sera pare non sia stato possibile mettere in salvo il plantigrade.

2 novembre 2016
In questa pagina si parla di:
Fonte:
Lascia un commento