Nelle terre aspre e selvagge della Finlandia non è strano imbattersi in animali allo stato brado. L’incredibile percentuale di verde e natura favorisce una vita ecologicamente sana e giusta e quindi orsi, lupi, cerbiatti, volpi, renne e scoiattoli sono liberi di correre senza pericoli. L’unica regola è la gerarchia che la natura stessa impone, i ruoli e le armi che ognuno di loro possiede all’interno della catena alimentare. Di sicuro orsi e lupi, da tempo, sono acerrimi nemici e sempre in lotta per la preda migliore.

>>Scopri l’amicizia tra il barbagianni e il gatto

Eppure, da qualche tempo, due di loro pare abbiano deciso di riporre le armi in favore di una convivenza pacifica. Un’inspiegabile tregua che il fotografo Lassi Rautiainen è riuscito a immortalare dopo giorni di appostamenti silenziosi. Una lupa e un orso sembrano condividere una forte amicizia, e per questo spartiscono la cena della sera che il plantigrade procura abilmente. Una sorta di invito formale dove la lupa, con rispettosa vicinanza e con un atteggiamento sottomesso, riceve dall’orso la sua parte di pietanza.

Un’immagine particolarmente affascinante, un equilibrio unico, che pare si replichi da lungo tempo. Nessuno è in grado di stabilire quando ciò sia iniziato e perché, ma l’amicizia prosegue serenamente tanto che la lupa riesce a muoversi tranquilla anche all’interno del resto del branco. E i due si ritrovano così ogni sera, in grado di comprendere che dalla collaborazione si può ottenere di più che dalla lotta.

La natura non è nuova a questo genere di equilibri improvvisati, che spesso basano le loro fondamenta su necessità reciproche o solitudini. E quindi due cuccioli di due specie diverse finiscono per diventare come fratelli, o ancora due animali antagonisti diventano soci per esigenze alimentari. Proprio come è accaduto alla lupa e al suo amico orso bruno.

23 luglio 2013
In questa pagina si parla di:
Fonte:
Lascia un commento