Il nuovo anno è finalmente iniziato e, come da tradizione, i primi giorni di gennaio sono dedicati all’analisi delle stelle. Sono moltissime le versioni dell’oroscopo 2014 già apparse in Rete e sulle riviste specializzate – da Paolo Fox a Branko passando per molti altri esperti astrologi – ma come prevedere la sorte dei segni zodiacali in chiave green?

Abbiamo quindi deciso di riassumere le varie predizioni degli astrologi più quotati, cercando di interpretare l’oroscopo in tema ambientale: dal benessere ai rimedi naturali, dall’ecologia all’alimentazione.

Ariete

Il 2014 dell’Ariete parte in sordina, per colpa di un Giove in Cancro mediamente fastidioso. Si segna però un miglioramento rispetto al 2013 appena trascorso, soprattutto in ambito lavorativo: dalla primavera, infatti, vi saranno curiose novità in fatto di contratti. La seconda parte dell’anno è invece più movimentata e piacevole, perché Giove a luglio passa nel segno amico del Leone: spiccherà la socialità e l’erotismo. Si consigliano quindi diete leggere nella prima parte dell’anno, magari con dei rimedi naturali contro l’ansia, mentre dall’estate via libera all’energia e alla sessualità in verde. Attenzione però a dicembre 2014: Saturno in Sagittario potrebbe rallentare i bollenti spiriti.

Toro

Con Saturno in opposizione ancora per gran parte dell’anno, il 2014 sarà ancora in salita per gli amici del Toro, soprattutto per i nati nella terza decade. Bisogna quindi dedicarsi alle attività anti-stress oppure a hobby duraturi e protratti nel tempo, perché aiuteranno a distrarsi e a non pensare ai mille problemi che potrebbero sorgere. Soprattutto nei primi mesi dell’anno, quando Mercurio potrebbe rendere le finanze nervose, dedicarsi all’orto o alla coltivazione indoor trasformerà ogni Toro in un esperto di zen e meditazione. Il tutto fino a dicembre 2014, quando finalmente Saturno passerà in Sagittario.

Gemelli

È un 2014 di preparazione quello che attende i Gemelli, baciati lo scorso anno dai favori di Giove. Di preparazione perché a fine anno Saturno entrerà in opposizione, quindi le priorità di vita potrebbero cambiare: d’altronde, il pianeta impone di tagliare i rami secchi in amore, sul lavoro, nelle amicizie. Questo però non vorrà dire che i prossimi mesi saranno sottotono: le energie non mancano, bisognerà però incanalarle nel modo giusto. Altamente consigliata è quindi l’inaugurazione di una dieta vegana o comunque di un regime alimentare disintossicante, per mantenere alte le forze anche quando la mente vacilla.

Cancro

Almeno fino a luglio il Cancro sarà baciato da Giove, che porta fortuna e scuote le situazioni ormai da tempo rafferme. Grandi energie quindi per questo segno d’acqua: qualora fossero in eccesso, ci si può lanciare in nuovi hobby come quelli del riciclo creativo o del compostaggio, un’idea intelligente per i Cancro amanti della casa. La seconda parte dell’anno, pur non avendo più Giove di supporto, sarà comunque piacevole anche se un po’ a rilento. Consigliate, perciò, tisane benefiche e rilassanti, magari con del tè verde.

Leone

Nonostante il 2014 parta sottotono, il Leone può festeggiare. Giove entra nel segno nel mese di luglio e rivoluzionerà l’intero orizzonte dei fortunati leoncini, con novità in amore, sul lavoro e una salute al top. Sarà facile chiudere un contratto, trovare un nuovo partner anche solo per una notte, partire per un lungo viaggio e ritrovare quella fiducia nel futuro persa nel 2013. A livello ambientale, la determinazione e la sensibilità rendono i Leone i soggetti perfetti per lavorare fianco a fianco degli animali, magari con qualche opera di volontariato per rifugi, canili e gattili.

Vergine

È un buon anno quello che attende i Vergine, perché avranno la strada spianata per inseguire uno degli obiettivi che a loro meglio riesce: l’ordine e il comando. Le tensioni degli ultimi due anni vengono meno e, nonostante il cielo sia sostanzialmente neutro, si registra un perfetto bilanciamento degli astri. Questo significa che la Vergine potrà far valere le proprie mire di controllo e comando, diventando leader in diversi settori di vita. E data la tipica pignoleria, in ambito ecologico i Vergine sono perfetti per l’organizzazione di grandi eventi, come campagne di sensibilizzazione all’inquinamento, servizi di quartiere per la raccolta differenziata e molto altro ancora.

Bilancia

Sebbene da oltre un anno il peggio sia passato – con il transito di Saturno conclusosi nel 2012 – i Bilancia hanno sempre la percezione di non essere pienamente soddisfatti. Il 2014 non farà differenza, sebbene i transiti negativi non siano poi così impressionanti: sì, quell’Urano in Ariete potrebbe portare a qualche blanda insofferenza, ma nulla di davvero grave. L’anno impone ai Bilancia di sporcarsi le mani: sono con l’impegno si troverà la felicità. E quindi, proprio in tema di manualità, non può che essere indicato il giardinaggio o la cura di un orto.

Scorpione

Seconda tornata di Saturno nel segno, gli Scorpione iniziano nel 2014 il loro cammino di rinascita. Sarà un percorso lento, forse costellato anche di insuccessi, ma dall’estate vi sarà una vera e propria spinta al benessere e all’equilibrio mentale. Saturno uscirà dal segno solo a dicembre, ma nel frattempo gli Scorpione avranno già costruito e messo da parte tante risorse, come delle formiche costrette a un interminabile inverno. I frutti si godranno copiosi dal 2015. In ambito ecologico, il 2014 è perfetto per rinnovare le proprie scelte alimentari, magari provando – anche solo per un periodo di tempo limitato – la dieta vegana. D’altronde il segno raramente si sottrae alle sfide. È tempo, poi, di rinverdire la proverbiale sessualità degli Scorpione: nel 2014 torneranno sul trono dei più abili amatori.

Sagittario

Confusi nel 2013, i Sagittario dovranno sopportare qualche tensione fino all’estate, quando poi Giove in Leone sarà d’aiuto per tutti i segni di fuoco. Già da giugno vi sarà un fortissimo impulso alla sessualità, che spingerà i Sagittario a essere più farfalloni di quanto già non siano di DNA. In amore si ricerca la qualità e lo stesso sarà per tutti gli altri settori di vita, soprattutto per quanto riguarda la salute. Si diventa più saggi, magari abbandonando cattivi vizi come quelli del fumo, e anche più attenti alle esigenze degli altri, natura compresa. Si consiglia però un ciclo di tisane anti-depressione negli ultimi mesi dell’anno, quando Saturno busserà alla porta del segno di fuoco.

Capricorno

Un 2014 di media intensità attende gli amici del Capricorno, i quali saranno forse appesantiti da un Marte rabbioso. Non si registrano grandi negatività, ma si tratterà di 12 mesi di freno a mano tirato, come se il Capricorno non volesse lanciarsi per paura che il paracadute non si apra. Invece le stelle richiedono un maggior coraggio, anche nelle attività ecologiche: è tempo di provare una nuova dieta, di fare i conti con le cattive abitudini del passato, di virare verso uno stile di vita maggiormente salutista. Buona la coppia e l’amore in generale, magari facendosi aiutare da qualche cibo afrodisiaco.

Acquario

Non sarà un anno semplicissimo per gli Acquario, nonostante si tratti di un segno capace di grande forza e spirito di sopravvivenza. Saturno rimane nervoso fino a dicembre, mentre in estate arriva la brutta sorpresa di un Giove in opposizione. Fortunatamente, però, questi transiti non saranno sinonimo di eventi catastrofici, piuttosto sono da interpretare come un’occasione di sfida. Grandi cambiamenti si predicono sul lavoro, dove l’Acquario potrebbe finalmente opporsi a condizioni di sfruttamento o comunque situazioni non gradevoli. È probabile, di conseguenza, che i nati nel segno cambino occupazione. Dal punto di vista verde, grande attenzione deve essere conferita allo stress: dieta e tisane a non finire per tutti i prossimi 12 mesi.

Pesci

Un 2014 bivalente attende gli amici dei Pesci, spinti da una grande sensualità nella prima parte dell’anno e da un po’ di stanchezza nella seconda. Maliziosi e sempre pronti alla conquista, faranno battere più di un cuore prima dell’estate. Poi gli ammiratori potrebbero iniziare a scarseggiare, a meno che non vi sia stato un matrimonio o la legalizzazione di un’unione a ridosso con la primavera. Caotici e disordinati, dal punto di vista ambientale si può consigliare un’attività di apprendimento e responsabilizzazione: quella della raccolta differenziata dei rifiuti.

2 gennaio 2014
Lascia un commento