Orca è un meraviglioso esemplare di Golden Retriever maschio addestrato dalla UK charity Canine Partners come cane guida e di assistenza. In Inghilterra è una celebrità da molto tempo, non per giochi di equilibrismo o pose innaturali, ma per il suo coraggio e valore dimostrato quotidianamente al fianco della sua proprietaria. La donna, Cheryl Alexander, soffre da tempo di una forma di distrofia muscolare che le impedisce moltissimi movimenti. Infatti la sua vita è caratterizzata dalla presenza di una sedia a rotelle e da forti dolori muscolari, che ne limitano anche i movimenti più elementari.

>>Leggi dei cani e gatti in ospedale in Emilia Romagna

In questo caso Orca subentra completamente, assistendola e aiutandola nelle faccende quotidiane. Ora che la proprietaria è madre di Lily, il cane è diventato a tutti gli effetti il suo baby sitter. Quando il marito è fuori casa, Orca aiuta la madre ad accudire la figlia in tutte le faccende, portandole tutta una serie di oggetti necessari alla cura di Lily. Dal ciuccio al biberon, dalla copertina fino al cambio dei pannolini. Orca è davvero un cane speciale.

Nato nel 2001 è accanto a Cheryl Alexander sin dalla tenera età, è addestrato per supportare la donna in tutte le sue necessità. Nonostante i suoi 36 chilogrammi dimostra un’agilità incredibile e al contempo una spiccata intelligenza. Può riconoscere fino a 150 comandi, può caricare e svuotare una lavatrice, può attivare il videoregistratore, aprire e chiudere sportelli, portare oggetti e cibi dal frigorifero, sciogliere lacci delle scarpe, togliere sciarpe, calze, cappelli, giacche e altri abiti.

>>Guarda i migliori cinque cani per gli anziani

Non solo, perché Orca è in grado di entrare in un supermercato, selezionare gli articoli, riporli nel carrello e portarli in cassa sul nastro trasportatore. Può riconoscere fino a 20 oggetti, consegnare buste con soldi per saldare conti, premere pulsanti e interruttori, può fare anche associazioni di frasi e spesso decidere autonomamente per il bene della proprietaria. Il loro è un davvero un legame molto forte sin da quando, a soli 17 mesi, salvò la donna caduta in un fossato pieno d’acqua. Solo grazie al coraggio e alla perseveranza di Orca, che riuscì a farsi seguire da un passante, Cheryl venne recuperata e condotta in salvo. Orca per la sua abnegazione e intelligenza è stata onorata con la medaglia d’argento e con quella d’oro, e nel 2003 ha ricevuto la riconoscenza di migliore amico della donna. Riceve un indennizzo dal 2004 come cane di assistenza, esattamente come un operatore umano.

Fonte: Wikipedia; Huffington Post

15 aprile 2013
Lascia un commento