Sabato 25 marzo alle 20:30 si rinnova l’appuntamento con l’Ora della Terra. L’Earth Hour 2017 vedrà lo spegnimento di diversi monumenti nel mondo, come ad esempio il Colosseo e la Tour Eiffel, ma anche altre iniziative connesse al risparmio energetico e alla sostenibilità.

=> Ora della Terra: leggi come risparmiare in casa tutto l’anno

In occasione dell’Ora della Terra 2017 diverse aziende si sono impegnate a manifestare la loro adesione all’iniziativa. Tra queste la NH Hotel Group, che spegnerà le facciate dei suoi quasi 400 alberghi, la Allianz Italia, che spegnerà la Torre Allianz e le sedi della compagnia in Italia, e Samsung, che spegnerà il Samsung District a Milano.

Cene sostenibili WWF e Altromercato

In programma tra i vari eventi previsti per l’Ora della Terra 2017 anche le cene sostenibili organizzate da WWF e Altromercato su tutto il territorio nazionale. Questi gli ingredienti studiati per il menu solidale:

Riso biologico (nelle sue varietà Basmati, Thay o Java colorati, coltivati in India, Indonesia e Thailandia secondo metodi a basso impatto ambientale, che risparmiano l’acqua evitando il processo di allagamento); pasta biologica prodotta in Italia, nel cuore delle colline umbro-marchigiane, recuperando i grani antichi, nel rispetto dell’ambiente e della cultura contadina locale; dalle spezie del tradizionale masala indiano fino alle erbe aromatiche, che crescono spontaneamente sui Monti Iblei.

=> Francesco Gabbani testimonial dell’Ora della Terra 2017, guarda il video

L’iniziativa verrà realizzata in collaborazione con le Botteghe Altromercato e i ristoranti de Il Circolo del Cibo. L’elenco completo delle città coinvolte dalle cene solidali è disponibile sul sito www.altromercato.it.

Monumenti in Italia

  • Firenze – Ponte Vecchio, Palazzo Vecchio e Torre di Arnolfo, Cupola del Duomo, Statua del David (a Piazzale Michelangelo), Basilica di Santa Croce, e Abbazia San Miniato al Monte;
  • Torino – Mole Antonelliana, Duomo, Basilica di Superga, Palazzo Civico, Chiesa della Gran Madre di Dio, Chiesa di Santa Maria al Monte dei Cappuccini;
  • Arena di Verona;
  • Bologna – Scalinata del Pincio a Bologna;
  • Bari – Piazza del Ferrarese;
  • Palermo – Palazzo delle Aquile, Piazza Pretoria, la facciata del teatro Politeama;
  • Genova – Fontana di Piazza de Ferrari e Monumento a Vittorio Emanuele;
  • Napoli – Castel dell’Ovo, Maschio Angioino, Palazzo del Municipio.

25 marzo 2017
In questa pagina si parla di:
wwf
Lascia un commento